HOME PAGE

giovedì 29 settembre 2011

Torta al cacao e fichi fioroni con riccioli di cioccolato

torta al cacao, sciroppo d'acero e fichi fioroni con riccioli di cioccolato

Ci sono ricascata!
Di nuovo una torta!?! direte voi ...
Ebbene sì! e a mia discolpa ammetto che le ricorrenze di settembre abbondano!
Altro giro di invitati altra torta :-)
Il cuore di confettura di fichi fioroni aromatizzata al limone ammorbidisce la friabile torta al cacao profumata allo sciroppo d'acero. Per decorarla ho usato un sottile strato di pasta di mandorle per il bordo esterno e per il top una bella acconciatura di riccioli di cioccolato :-D
Per i riccioli ho preso l'idea da Jamie Oliver: in una puntata di Jamie 30' ha decorato un dessert ricavando le sottili sfoglie utilizzando un coltello a lama liscia sul retro di una tavoletta di cioccolato. Basta appoggiare la lama sulla tavoletta di cioccolato, esercitare una pressione e trascinare il coltello verso di sé. Risultato una pioggia di riccioli da rilasciare, scapigliati, sul top della torta!

Torta cacao, sciroppo d'acero e fichi fioroni con riccioli di cioccolato
Ingredienti
burro 225 gr
zucchero di canna 225 gr
lievito per dolci 8 gr
sale marino un pizzico
farina bianca 175 gr
sciroppo d'acero 2 cucchiai
uova 4
confettura di fichi fioroni profumata al limone*
pasta di mandorle q.b. e zucchero a velo
panna fresca (+ 2 cucchiai di zucchero) montata 200gr
tavoletta di cioccolato fondente
Preriscaldare il forno a 180°. Montare a crema il burro ammorbidito a temperatura ambiente, con lo zucchero e il pizzico di sale utilizzando le fruste elettriche o il Kitchen Aid. Unire le uova una alla volta. A parte setacciare farina, lievito e cacao e unirle al composto montato. Aromatizzare con lo sciroppo d'acero. Imburrare e infarinare la tortiera da 28 cm, rovesciare e livellare il composto con l'aiuto di una spatolina.
Cuocere per 45 minuti. Verificare la cottura con uno stecchino, togliere la tortiera dal forno e dopo 5 minuti di riposo, capovolgerla su una gratella. Quando è completamente raffreddata si può tagliare a metà (tipo panino) e farcire con la canfettura di fichi.
Con l'aiuto del mattarello e dello zucchero a velo (serve a "infarinare" il matarello e il piano di lavoro per facilitare lo stendimento del panetto) ricavare una sfoglia di pasta di mandorle e ritagliare un nastro, a misura, per rivestire i bordi della torta. Coprire il top con la panna montata.
Le sottili sfoglie si ottengono con un coltello a lama liscia e una tavoletta di cioccolato. Basta appoggiare la lama sulla tavoletta di cioccolato (al contrario, ovvero dove non ci sono decori), esercitare una pressione e trascinare il coltello verso di sé. Risultato una pioggia di riccioli da rilasciare, scapigliati, sul top della torta!

*la confettura di fichi fioroni è home made (produzione estiva): per un chilo di fichi sbucciati e passati al passaverdure (per eliminare un po' di semini) ho aggiunto mezzo chilo di zucchero con la bustina del preparato per confetture (quella con 50% di zucchero rispetto al peso della frutta), il succo e la scorza di un limone. Le note agrumate hanno dato una sferzata in più al sapore dei fichi.

19 commenti:

  1. Troppo bella e chissà che bontà. Brava, non sentirti in colpa.

    RispondiElimina
  2. Che bello il tuo blog!!!
    Sono finita qui per caso e ho trovato un blog curato con delle ricette da provare!!
    Mi sono aggiunta ai tuoi followers cosi non mi perdo + una tua ricetta...
    Se ti va, passa a trovarmi, sei la benvenuta!
    La magica zucca

    RispondiElimina
  3. QUel primo piano "vedo -non vedo" mi incuriosisce ancora di più...chissà com'è buona questa torta...da leccarsi i baffi!

    RispondiElimina
  4. Quei riccioli di cioccolato mi fanno aumentare la salivazzione....aiutoooo!!!Smack!

    RispondiElimina
  5. sai che in questo periodo che vorrei solo dolci ci vado a nozze.poi se mi abbini cioccolato e fichi gongolo di più.

    RispondiElimina
  6. oddioooo... + vedo dolci e + ne voglio fare! peccato kke al momento non posso! bellissima!

    RispondiElimina
  7. urca stellina.... sei troppo brava! ho visto anche io Jamie all'opera, ma non ho ancora sperimentato il suo metodo "sfogliacioccolato".
    semplice come sembra?
    un bacino e grazie!!!

    RispondiElimina
  8. Ed hai fatto bene a ricascarci....è favolosa!

    RispondiElimina
  9. E no e va be allora tutti i tuoi buoni propositi?????per me va benissimo sai una visione cosi nn può che lasciarmi incollata al monitor!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  10. che gran abbinamento!
    stavo pensando anch'io a fichi e cioccolato, main versione molto più plebea (un plum da colazione)... certo che questa è una sciccheria!!
    Ma sai che il succo d'acero lo consumavo, a litri, in gravidanza.. non ricordo perché ma me lo avevano consigliato...
    poi mai più preso, in effetti per certe ricette sarebbe una valida alternativa: brava!

    RispondiElimina
  11. Quanto mi piacerebbe poterla mangiare! Ora sono a dieta, ma la ricetta la segno lo stesso...prima o poi la mangerò, lo giuro!
    Spero tu stia bene e ti mando un bacione

    RispondiElimina
  12. Una meraviglia... grazie di averla condivisa con noi, autentici golosi ;-)

    RispondiElimina
  13. Grazie per la ricetta, da provare assolutamente!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  14. Sempre splendide ricette nel tuo blog, bravissima
    buon fine settimana

    RispondiElimina
  15. @tutti: grazie :-)))

    @romy: che piacere trovare un tuo commento! Felice di rileggerti :-D

    RispondiElimina
  16. Fichi e cioccolato?
    Da brividi di piacere!
    Fantastica, complimenti.
    Un sorriso.

    RispondiElimina
  17. eh ma cosi' non vale.... una foto di un mare di riccioli di cioccolato a quest'ora mentre sono spalmata sul divano a guardare masterchef..........
    beati i tuoi invitati!! :))

    RispondiElimina
  18. Ohhhsignura...me l'ero persa .....mamma santa che splendore!!

    RispondiElimina