domenica 11 luglio 2010

Grigliata estiva in salsa yakitori

quaglie alla griglia con salsa yakitori

Dopo aver sconfitto l'influenza corredata da una fastidiosa febbre che mi ha letteralmente tolto le forze ... abbiamo deciso di celebrare l'estate (finalmente calda estate!) con un bel menù alla griglia da dedicare alla raccolta Fuoco alle griglie! di Al cibo commestibile di Genny.
Volevamo preparare qualcosa di speciale e l'ispirazione è partita dagli spiedini di pollo giapponesi veramente saporiti e sfiziosi! Così la salsa yakitori ci è servita per arricchire le quaglie grigliate e gli arrosticini (spiedini di agnello). Per le dosi ho incrociato le ricette trovate sui miei libri di cucina oltre a una sbirciatina in rete ... e tra le altre cose ho scoperto questo divertente video in cui l'aiuto cuoco è un barboncino :-D

Ma bando alle ciance e fuoco alla griglia!

Salsa yakitori
shoyu (salsa di soia) 1 tazzina
sake 1 tazzina
mirin 1 cucchiaio*
zucchero di canna grezzo 1 tazzina
miele d'acacia 1 cucchiaio
zenzero fresco 2 cm
In un pentolino mescolare gli ingredienti e aggiungere il pezzo di zenzero fresco pelato. Lasciare cuocere a fuoco moderato per 10 minuti. Spegnere e lasciar raffreddare il composto.
(*non avevo in dispensa il mirin per cui l'ho omesso).

arrosticini alla griglia in salsa yakitori

Quaglie e arrosticini alla griglia in salsa yakitori
con bocconcini di verdure grigliate
quaglie 4
arrosticini 20
olio e.v.o
rosmarino tritato
sale marino
salsa yakitori
zucchine 2
peperoni 2
basilico e prezzemolo
Incidere le quaglie sulla schiena e aprirle. Sistemare le quaglie e gli arrosticini in un contenitore e condirle con olio e.v.o. e rosmarino tritato e lasciar marinate un paio di ore.
Nel frattempo iniziare ad accendere la carbonella per raggiungere la giusta temperatura.
Tagliare le zucchine a fettine con spessore di circa mezzo centimetro e i peperoni a metà e procedere alla cottura sulla griglia. Una volta cotte lasciare riposare qualche minuto. Procedere pelando i peperoni ricavando delle listarelle e poi dei rotolini. Le zucchine devono essere tagliate a pezzetti in proporzione ai rotolini di peperone. Condire le verdure con olio e.v.o. sale marino e un trito di basilico e prezzemolo. Con l'aiuto di spiedini comporre i bocconcini completando con una fogliolina di basilico.
Iniziare a grigliare la carne. Verso fine cottura togliere la carne dalla griglia e spennellare con la salsa yakitori. Rimettere sul fuoco altri 5 minuti e poi si ripete l'operazione spennellandoli nuovamente di salsa e si rimettono sulla griglia sino a completare la cottura. Prima di servire a tavola si spennella ancora una volta.
Accompagnare le quaglie con una insalatina verde e frutti di bosco.

bocconcini di verdure grigliate
Che ne dite? Vi abbiamo tentato?
Vi manca il dolce per finire? Ok, vi confessiamo che abbiamo concluso degnamente con fette d'ananas grigliato (deliziosa crosticina caramellata) e gelato ... ma questa è un'altra storia :-)

20 commenti:

Ambra ha detto...

Che bel menu' grigliato!!!!sempre brava come al solito...e che foto!!Bacio

astrofiammante ha detto...

l'introduzione e lo svolgimento della storia mi piace un sacco....ma io ora aspetto anche l'epilogo all'ananas ;-))
P.S. ma come cavolo hai fatto prenderti l'influenza d'estate.....??!!! bacio.

marifra79 ha detto...

Sono contenta che l'influenza sia passata, dirlo a luglio fà strano anche se poi ho un'amica che ha preso il morbillo!!!!!!!!!!!!
La tua grigliata è uno spettacolo, la salsa è da provare!
Un abbraccio

Lucia ha detto...

Ma questa non è una semplice grigliata, è il trionfo del gusto! Se avessi potuto prevedere di trovarmi di fronte ad un simile spettacolo avrei rimandato la mia visita a domattina... Ora mi tocca sognare questi favolosi arrosticini! :-D

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@ambra: grazie! e buona settimana

@astrofiammante: non so come ho fatto ad avere l'onore di avere la febbre a 38,5 ... probabilmente volevo "battere" le temperature estive :-) Baci

@marifra79: è una salsina versatile e molto saporita, sostituisce degnamente un fondo bruno ma è completamente vegetariana!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@lucia: ci è piaciuta talmente tanto che ho pensato di preparare un po' di salsa da tenere pronta all'uso per le prossime ispirazioni :-) Notte!

Babs ha detto...

ciao stellina
prima ti dico "che magnifici scatti"!!!! e poi.... gnam, fame fame fame fame fame :-DDDDDD
a presto
b

Alex ha detto...

Mi hai tentato eccome! Peccato che i miei amici possessori di griglia sono moooolto tradizionalisti e vogliono sempre e solo la tipica carne da griglia alla tedesca. Dovrò convincerli!

Che bella quella pietra!!

( parentesiculinaria ) ha detto...

Capperi!
Questa salsa deve essere favolosa... Non la conoscevo!
E che piatti... e che foto!
Un post davvero succulento... non saprei da dove cominciare.
Quel lucidino della salsa smuove palille, cara mia!

Blueberry ha detto...

Assolutamente tentata!!! dalle verdure grigliate e dalla salsina, sembra deliziosa... e poi ho visto anche qualche blueberry qua e là ;)

Francesca ha detto...

Ciao, ho aperto un blog da poco (o almeno ci ho provato); ti ho inserita nei miei blog preferiti, spero non ti dispiaccia. Mi dai una mano per "farmi conoscere2?.
Grazie.
Francesca.
http://inmysweetkitchen.blogspot.com/

Anonimo ha detto...

Che foto meravigliose e che acquolina, sei sempre più brava e fantasiosa e i bocconcini di verdure una vera chicca. Quale miglior dessert dell'ananas grigliato: dopo la grigliatura prova a spruzzarlo con un po' di succo di ananas e a passarlo nella granella di nocciole tostate(ovviamente piemontesi) e per finire una guarnizione con un filino di cioccolato fondente, un dessert veloce ma completo. Bacioni. Anny

°.°. Martina .°.° ha detto...

che buona ricetta!! e le foto sono bellissime!! complimentoni per le ricette e il blog, stupendi! se vuoi vieni a trovarmi, ti aspetto http://panpepatosenzapepe.blogspot.com/

Aiuolik ha detto...

Lo zenzero, purtroppo, continua a non piacermi. Queste foto, però, mi hanno fatto venire l'acquolina in bocca!

Katia ha detto...

Ma che meraviglia! Io non ho ancora avuto questa estate una grigliata degna di questo nome... la salsa esotica immagino sia stata la ciliegina sulla torta cosi' come quell'ananas gligliato... :)
Beati voi!

Dipartimento di Cucina ha detto...

foto stupende

lucy ha detto...

sono contenta per la febbre passata perchè in questo periodo penso sia più devastante!ottima e particoalre la tua grigliata da far invidia!

FeelCook ha detto...

Molto interessante questa salsina... i sapori esotici mi incuriosiscono sempre... sulla grigliata deve essere eccellente!! Miele e shoyu mai provati insieme... ma corro subito nella mia dispensa!! ;-) ciàcià
Roby

fiOrdivanilla ha detto...

ok, però "l'alta storia" (il gelato) poi ce la racconti vero? :D

cacchiolina, un trio grigliato da favola!! In particolare ammetto che mi ispirano un sacco gli arrosticini .. epoi quella salsina lucida, densa, goduriosa *_* sai che le quagli mi ispirano tantissimo ma non le ho mai provate?? uff :(
bravissima comunque, un menù di carne e verdure davvero buono!

maetta ha detto...

Carissima, chissà che stavolta non sia il primo contest che ho lanciato io in collaborazione con Natalia di Tempodicottura e il Forum Quisquilie, ad interessare te!
Spero tanto in una tua partecipazione!
Per tutti i dettagli, vai qui

http://chegustosa.blogspot.com/2010/07/prima-di-andare-in-vacanzail-mio-primo.html

Un abbraccio, ci risentiamo ai primi di settembre! baci MARA

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...