sabato 6 gennaio 2018

Dessert al cucchiaio: pannacotta alla nocciola Piemonte I.G.P.


Per i pranzo di Natale di quest'anno ho rispolverato la ricetta di famiglia della pannacotta e l'ho impreziosita con i profumi della nocciola tostata.
Ho acquistato una pasta di nocciola (solo nocciola Piemonte I.G.P.) molto aromatica e ho pensato di utilizzarla per il dessert al cucchiaio... semplice e buonissimo!!!! Per servirla ho pensato di sfruttare i piccoli barattolini che avevo acquistato da Ikea. Sono comodi per avere le mono porzioni e per conservarli in frigo.
Se si vuole si può prevedere anche il caramello: sarà sufficiente mettere qualche cucchiaio di zucchero semolato in un pentolino e farlo sciogliere a fuoco dolce sino ad ottenere un caramello ambrato (non toccare con un cucchiaio lo zucchero ruotare il contenuto tenendo il tegame con le maniglie). Quando è ancora liquido dividerlo nei barattolini. Sarà sufficiente completare con il composto di pannacotta alla nocciola. Lasciandolo riposare in frigo per una notte sarà interessante tuffare il cucchiaino e alternare la cremosità del dessert e l'amaro del caramello. Provare per credere :-)





Pannacotta alla nocciola Piemonte IGP
ingredienti per 6 porzioni
400 ml di panna fresca
100 ml di latte intero
2 fogli di colla di pesce
80 g di zucchero semolato
1 bacca di vaniglia
2 cucchiai di pasta alla nocciola
preparazione
Ammollare i fogli di gelatina in acqua fredda. In un tegame mettere la panna, il latte, i semini della vaniglia e lo zucchero. Scaldare il composto senza portarlo al bollore. Unire la gelatina ben strizzata. Spegnere il tegame e con l'aiuto di una frusta incorporare la pasta alla nocciola.
Dividere il composto nei barattoli. Far raffreddare e poi lasciare riposare in frigorifero almeno tre ore.


P.s. Se volete semplificare, per il caramello, si può acquistare quello già pronto :-)

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...