giovedì 1 marzo 2018

Straccetti di pollo con salsa yakitori, mandorle e sesamo tostati


A volte capita ... avevo acquistato del petto di pollo per preparare una ricetta messicana ma al momento di cucinare ho virato sui sapori della cucina giapponese. Pochi passi per uno sfizioso secondo piatto. Come contorno un po' di riso bianco e qualche verdura di stagione al vapore come broccoli e carote. Pronte le bacchette?
Mettiamoci ai fornelli

Straccetti di pollo con salsa yakitori, mandorle e sesamo
ingredienti
1 petto di pollo tagliato a striscioline
un po' di farina
salsa yakitori (vedi ricetta qui sotto)
un cucchiaio di semi di sesamo tostati
una manciata di mandorle tostate
olio evo qb
preparazione
Infarinare gli straccetti di pollo. Scaldare un paio di cucchiai d'olio in una padella e rosolare la carne. Tagliare le mandorle a fettine. Unire il sesamo e le mandorle nel tegame.
Unire la salsa yakitori e cuocere per qualche minuto a fiamma bassa con il coperchio. Se il sughetto si restringe troppo unire un po' di acqua tiepida.
Servire ben caldo accompagnando con riso bianco e verdure al vapore.

Salsa yakitori
ingredienti
shoyu (salsa di soia) 1 tazzina 
sake 1 tazzina
mirin 1 cucchiaio*
zucchero di canna grezzo 1 tazzina
miele d'acacia 1 cucchiaio
zenzero fresco 2 cm

In un pentolino mescolare gli ingredienti e aggiungere il pezzo di zenzero fresco pelato. Lasciare cuocere a fuoco moderato per 10 minuti. Spegnere e lasciar raffreddare il composto.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...