giovedì 30 agosto 2012

Saint Paul de Vence e l'ispirazione per i noodles al curry verde

restaurant le tilleul: wok with scallops in ginger, shitake, coconut milk and red curry

Questo non l'ho fatto io. 
Ma mi sembrava giusto farvi sbirciare nel nostro piatto per capire il senso del titolo del post :-)

Torniamo indietro. Durante le vacanze abbiamo fatto una gita a Saint Paul de Vence, che troviamo rilassante e incantevole per paesaggi, per gli artisti, per l'architettura, le scalinate, i tetti, i negozi, ecc...
Viene l'ora di pranzo, e non vuoi fare una pausa dopo tanto girovagare? Ci siamo fermati qui, con l'idea di fare uno spuntino approfittando dei tavolini all'aperto per goderci il panorama.
Nonostante le tentazioni della cucina francese siano innumerevoli, quando sono all'estero subisco il fascino indiscreto di parole come zenzero, curry rosso, latte di cocco evocativo della cucina thai e così ho scelto il wok with scallops in ginger, shitake, coconut milk and red curry (nella foto qui sopra).

Ci è piaciuto talmente tanto che ho provato a imitarne il "senso" avendo a disposizione in frigo il lemongrass (se lo cercate a Torino io l'ho scovato alla Metro di Moncalieri) e noodles recuperati in Inghilterra (impasto di farina e acqua, di Waitrose, perfetti!).
Invece del curry rosso (in pasta) ho usato quello verde ... per cambiare un po'. Anche qui vi posso segnalare dove ho trovato il curry in pasta (sia verde, sia rosso) ovvero al negozio di alimenti asiatici  di fronte alla stazione di Cuneo.
Mi piacerebbe provare a riprodurre la pasta di curry in casa, ma mi mancano troppi ingredienti e i tentativi non mi hanno mai soddisfatto. Comunque potete leggere qs post di Comida de Mama per avere dosi e ingredienti per una buona pasta di curry.

Noodles con pollo al curry verde
per 2-3 persone
curry verde in pasta 50 gr
olio evo 1 cucchiaio
latte di cocco 400 gr (quello per cucinare)
petto di pollo 2 fette
noddles 125 gr
peperone rosso 1/2
peperone giallo 1/2
carota 1
cipollina 1
lemongrass
olio evo 2 cucchiai
fagiolini lessati verdi e gialli 2 manciate
semi di sesamo bianchi e neri q.b.
sale e pepe q.b.

In un tegame antiaderente scaldare i 2 cucchiai di olio e lasciare ammorbidire la cipollina e il lemongrass affettati. Nel frattempo affettare i peperoni a striscioline, la carota a fette e aggiungerli nel tegame e lasciare cuocere per cinque minuti. Prima di spegnere il tegame unire all'ultimo i fagiolini scottati e regolare di sale e pepe.
In un'altra padella scaldare 1 cucchiaio d'olio e stemperare la pasta di curry, appena prende calore unire il latte di cocco e portarlo a bollore per un minuto. Tuffare i pezzettini di petto di pollo e continuare la cottura per 5-6 minuti (dipende dalla dimensione dei bocconcini di pollo). Regolare di sale.
Tostare un cucchiaio di semi di sesamo bianco e nero.
Cuocere i noddles secondo le indicazioni della confezione (per i nostri occorreva metterli in acqua bollente salata, a fuoco spento per 4 minuti e sono risultati perfetti, non si sono spezzati! come era capitato per altre tipologie)
Impiattare sistemando in un piatto fondo un po' di noodles, il pollo con la salsa al curry verde, un po' di verdure saltate e un pizzico di sesamo.
ps. se vi piace finite con coriandolo fresco ... io non lo apprezzo, per cui ometto :-P

Che buoni! Sono da rifare al più presto. 


Adesso mi guardo questa cartolina da Saint Paul per rievocare agosto, il caldo estivo, il cielo azzurro e il relax della vacanza...


7 commenti:

lucy ha detto...

adoro moltissime queste zone e appena possiamo vi scappiamo.bellissima ricetta da provare!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Passeggiare in un paese che ha conservato il volto di altri tempi, ha un sapore unico!
Senza contare i paesaggi ... Ecco mi e' venuta voglia di ripartire ....

donatella ha detto...

Il posto è una meraviglia per gli occhi e per la mente. E la ricetta è troppo bella: colorata, saporita e divertente! Bella anche la lista degli ingredienti e del loro "dove"..

Ely ha detto...

Che posto incantevole... E la ricetta mi piace molto, colorata e buona!!!! Come dici tu è da rifare e per chi non riesce ad andare li almeno con questo piatto può sognare! Ciao Ely

alexandra ha detto...

Adoro quei posti. Il mio "quartier generale" é Vence poco distante da Sain Paul...ma tutta l'area é incantevole!! La ricetta é intrigante...da rifare subito, come scrivi tu. Ti prendo in parola:)

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@donatella: un po' annoto le segnalazioni per mio promemoria, un po' per chi è in zona e ha piacere di recuperare gli stessi ingredienti :-)

@ely: bello ritrovare in un solo piatto così tanti colori e sapori!

@alexandra: hai ragione, bellissima zona e anche a Vence anni fa' sono stata molto bene :-)

Buon week end a tutte!

Erica ha detto...

meraviglioso meraviglioso MERAVIGLIOSO!!!! cercavo appunto ricette come queste per i noodles che ho! grazie!!!! ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...