domenica 3 febbraio 2013

Vanilla coconut milk with tapioca pearls


latte di cocco alla vaniglia con perle di tapioca

Total white look. Sì, sì è un periodo difficile ma invece di vedere nero, cerco di imbiancare la tavolozza per ripartire da zero...
Da punto di vista delle suggestioni culinarie in questo periodo mi sento molto thai (leggi cucina tailandese) per cui cucinerei la cremosa e piccante zuppa con la pasta di curry (verde o rossa, questo è il dilemma!?!) e il latte di cocco un giorno sì e l'altro pure. Se poi facendo zapping capito sui viaggi di Nici Wickes in Tailandia (e le sue ricette thai) è un ulteriore tentazione :-)
La dipendenza inizia da lontano, tra Comida de Mama, che mi ha fatto scoprire l'esistenza della pasta di curry, e la Francia che mi ha fatto gustare le prime zuppe di cucina thai. Adesso che riesco a reperire gli ingredienti base (vedi questo post) mi prendo qualche soddisfazione :-) l'ultima verdura provata  in abbinamento alla zuppa è la zucca gialla mantovana tagliata a pezzetti e stufata, perfetta e cremosa in contrasto con la piccantezza del curry rosso.
Nel negozio di prodotti etnici, sono "inciampata" anche nelle perle di tapioca che ricordavo di aver letto qui e dopo l'acquisto è scattato l'esperimento. La ricetta che ho utilizzato ricalca i passaggi e le idee di questa versione con le mie modifiche.


Vanilla coconut milk with tapioca pearls
Ingredienti per 3 porzioni
latte di cocco 400 ml
zucchero di palma 60 g (una delle "pastiglie giganti in foto")
sale grosso marino integrale un pizzico
acqua 80 g
perle di tapioca 20 g
pasta di vaniglia un cucchiaino (oppure i semini di mezza bacca di vaniglia)
In un tegame versare il latte di cocco, l'acqua e condire con sale e zucchero. Portare a bollore, sciogliendo lo zucchero di palma. Unire le perle e cuocere a fiamma bassa per 20 minuti, rimestando di tanto in tanto. Lasciare rapprendere per circa 15 minuti.
Dividere in tre bicchieri, e porre in frigo a raffreddare.
(nella versione che mi ha ispirato viene accompagnato con banane caramellate)

Piccolo vocabolario
Perle di tapioca: ottenute dalla farina di tapioca, di consistenza simile all'amido. Viene addizionata con l'acqua, l'impasto viene cotto e poi lavorato sino ad ottenere piccole sfere di dimensioni omogenee.
Latte di cocco: ottenuto dalla polpa grattugiata e pressata della noce di cocco (fonte Wikipedia)
Zucchero di palma: ottenuto con la linfa estratta incidendo le giovani infiorescenze della palma da cocco (fonte Wikipedia)
Pasta di vaniglia: estratto di vaniglia in uno sciroppo (acqua e zucchero) con i semini della bacca della vaniglia. Per saperne di più sull'estratto di vaniglia rimando al post scientifico di Dario Bressanini

4 commenti:

Francesca ha detto...

ti abbraccio forte..e ti copio la ricetta, dato che adoro la tapioca in perle! bacio

Michela ha detto...

Anche a me piace un sacco la tapioca! Questa ricetta sembra fantastica!
bello il tuo blog, dopo averlo scoperto casualmente sono venuta a curiosare tra le tue ricette, tutte molto interessanti e golose, complimenti!
passa anche da me se ti va ;)

a presto,
Michela

lucy ha detto...

VERAMENTE MOLTO INTERESSANTE..SPERO DAVVERO CHE IL TOTAL WHITE PORTI LA LUCE!

Lo ha detto...

che ricetta e che ingredienti particolari...tutti da studiare...deve essere buonissima

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...