sabato 11 marzo 2017

Crostini di baccalà mantecato


In cerca di una ricetta buonissima ma molto facile? Eccovi accontentati :-) L'unica "difficoltà" se vogliamo chiamarla così ... è ricordarsi di mettere in ammollo il pesce salato ... Si può servire come antipasto, magari con un po' di misticanza, oppure come stuzzichino con l'aperitivo. A me piace accompagnarlo con pane di segale tagliato sottile e leggermente tostato.

Crostini di baccalà mantecato
ingredienti
1 filetto di baccalà merluzzo salato
abbondante olio e.v.o.
foglie di alloro
pepe nero
preparazione
Risciacquare il filetto per eliminare tutto il sale. Metterlo in ammollo in acqua fredda per 2 giorni cambiando sovente l'acqua. Eliminare con l'aiuto di una pinzetta le lische che trovate toccando il centro del filetto. Preriscaldare il forno a 180°. Posizionare il filetto di pesce al centro di un foglio di alluminio, aggiungere una foglia o due di alloro. Condire con un cucchiaio d'olio. Creare un cartoccio e cuocere per 20 minuti. Una volta cotto, lasciare riposare qualche minuto.
Aprire il cartoccio, eliminare la pelle del pesce. Raccogliere in una terrina i fiocchi di polpa e il liquido che si trova nel fondo del cartoccio. Iniziare a incorporare l'olio e con una frusta lavorare il merluzzo. L'olio deve essere abbondante: per un piccolo filetto ci vuole un bicchiere di olio e.v.o.. Profumare con il pepe nero. Se risultasse troppo dolce regolare con un pizzico di sale.
Servire con crostini di pane di segale leggermente tostato.

4 commenti:

lucy ha detto...

sfondi un portone aperto perchè semplicemente li adoro!

Anna ha detto...

Il baccalà mi piace in tutti i modi. Ho cucinato le polpette la settimana scorsa e mi viene voglia di riproporlo nella tua versione con i crostini. Ottimo! Buona serata, a presto

Elena Bruno ha detto...

:-) stappo una bottiglia di bollicine e ci sediamo a chiacchierare!

Elena Bruno ha detto...

Polpette di baccalà ? Ecco mi viene voglia di rimettermi in cucina ;-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...