domenica 20 marzo 2011

Thai rosso, cicerchia e anacardi

thai rosso, cicerchia e anacardi tostati

Delizioso piatto unico! E' una classica espressione di "apri frigo e dispensa e crea un piatto per cena" ... ed è venuto una meraviglia :-)
In frigo però ci devi trovare carciofi freschi, cipollina rossa e cicerchia lessata e in dispensa ci deve essere un pacchetto di riso thai rosso ... hai detto poco!?!?!? Vabbé, portate pazienza, il/la foodblogger hanno fasi di shopping compulsivo ... alla ricerca dell'ingrediente mai assaggiato :-D
Ho acquistato un sacchettino di cicerchia a Eataly a Torino, e dopo l'ammollo di una notte l'ho lessata per 40 minuti in acqua (partendo da acqua fredda) ... solo acqua, perché il sale l'ho scordato :-P E poi l'ho lasciata nel suo brodo, in frigo, sino al momento dell'utilizzo.

Riso thai rosso, cicerchia e anacardi tostati
Ingredienti
riso thai rosso
carciofi freschi
cipollina rossa di tropea
olio e.v.o.
sale marino
pepe nero
anacardi tostati salati
Portare a bollore l'acqua e lessare il riso thai rosso per 35 minuti, aggiungendo un pizzico di sale. Nel frattempo pulire i carciofi e la cipollina e tagliarli piccoli pezzi. In un tegame rosolare le verdure fresche e aggiungere la cicerchia lessata. Aggiustare di sale e pepe.
Scolare il riso, ripassarlo in padella con il sugo di verdure e finire con gli anacardi tritati grossolanamente. Portare la padella direttamente in tavola ...

La cicerchia mi è piaciuta e l'ho declinata al naturale, con il riso saltato (di cui sopra) e l'ultimo pugno è finito in zuppa.
Vi racconto anche la zuppa di cicerchia e zucca, perché anche senza foto, merita se vi piacciono i sapori orientali e speziati: dopo aver rosolato qualche cubetto di zucca con rosmarino, sale marino e un po' di curry, ho aggiunto la cicerchia lessata e ho coperto con brodo vegetale. Dopo 10 minuti (quando il brodo si è asciugato) ho finito con latte di cocco e qualche scheggia di peperoncino secco. Buona!

Mi concedete ancora un appunto? Il riso thai bianco adesso ho imparato ad aromatizzarlo con cardamomo e cannella seguendo il consiglio di Comida, sottolineando le naturali note aromatiche del riso.

Ok, basta ... adesso passo e chiudo! Buona settimana a tutti :-)

10 commenti:

Letiziando ha detto...

Un piatto ricco e gustoso e molto originale almeno per me. Foto belle e briose che mettono addosso un'energia positiva ;-)

Gio ha detto...

bel piatto unico!
adoro le cicerchie e devo dire che anche in zuppa sono fantastiche!

lucy ha detto...

anche io ho scoperto le cicerchie solo ultimamente e in effeti sono tante le qualità.ottimo abbinamento e ottima idea poi di cuocere il riso thai con cannella e cardamomo!

Claudia ha detto...

Io le cicerchie non le ho mai assaggiate...e neppure il thai rosso! Ma quetso piatto sembra davvero delizioso!

Graal77 ha detto...

piacere di conoscerti!!! ottimo questo piatto!!!!!buona cucina!!

MMM ha detto...

una delizia... come tutto il tuo blog! ti seguimo e passa a trovarci se ti va;)
www.modemuffins.blogspot.com
baci
MMM

Aiuolik ha detto...

Questo è il genere di piatto unico che prediligo!!!

Erica ha detto...

con gli anacardi hai dato davvero un tocco in più!
son curiosa e visto che ho del riso rosso in casa... potrei provarci ^_^

Stefania ha detto...

Bella ricetta complimenti , ciao

Alessia ha detto...

cardamomo e cannella? stupendo..non ho mai provato, ma devo recuperare perché mi piacciono molto entrambi.

bella ricetta.

ciao e buon inizio di primavera

A.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...