domenica 21 ottobre 2012

Guinness soda bread, pane irlandese con la birra Guinness


In una settimana in cui i foodblogger hanno panificato per il WDB del 16 ottobre (World day bread) io non riuscivo a mettere le mani in pasta per mancanza di tempo ... eppure in una breve fuga a Dublino il prodotto che più mi ha colpito è stato proprio il pane, il soda bread ovvero il pane senza lievitazione.
E pensando che non è ancora il mio momento per lanciarmi all'uso della pasta madre (come ha fatto Comida) letta la ricetta con l'aggiunta della mitica birra Guinness ho panificato velocemente, perché non occorre un riposo dell'impasto, e ho sfornato due fragranti filoncini da tagliare a fette.
Siamo onesti, più che pane è una "torta"! Buono per il salmone marinato, buono per il formaggio e buonissimo per la composta di mele.
A proposito di Guinness
vi segnalo, se andate a Dublino, di visitare la Guinness Storehouse una visita che permette di capire come si produce e si spilla, la sua storia a partire dal 1759, marketing e pubblicità, oltre alla magnifica vista sulla città che si ammira dal Gravity Bar, il tutto allestito all'interno della vecchia fabbrica (adoro visitare l'architettura industriale dell'ottocento!). Seconda segnalazione: se volete si può scaricare l'App della Guinness Storehouse per ulteriori informazioni e soprattutto per trovare tutte le ricette che usano la birra scura come ingrediente ^ - ^
Ma passiamo ai fornelli!



Guinness soda bread  (original recipe here)

ingredienti

farina integrale 600 g
farina bianca 00 150 g
fiocchi di avena piccoli 75 g
bicarbonato di soda 2,5 cucchiaini
sale 1 cucchiaino
zucchero di canna muscovado 2,5 cucchiaini
burro a cubetti 40 gr
latte intero 480 ml
melassa scura 200 ml
Draught Guinness mezza pinta (circa 280 ml)
preparazione
Mescolare gli ingredienti secchi e unire il burro freddo a tocchetti e mescolare sino a quando la consistenza è simile alle bricciole di pane. Unire il latte, la melassa scura, e la birra. Mescolare bene e versare in uno stampo imburrato per 40-45 minuti a 170° in forno preriscaldato (io ho versato l'impasto in due stampi di carta da forno usa e getta con la forma da plumcake e ho messo alcuni fiocchi di avena sulla superficie per decoro).

Io avevo preso la melassa scura in Gran Bretagna. E' la prima volta che la utilizzo e mi è piaciuta, ha un sapore ricco e aromatico con note di liquirizia (come lo zucchero muscovado di cui non riesco a fare più senza ... :-P). Qualcuno può segnalarmi se si riesce anche a trovare in Italia?

18 commenti:

Sabrine d'Aubergine ha detto...

Melassa? Ma certo che si trova anche in Italia! Nei negozi di prodotti biologici, non solo nelle grandi città. Al Centro Botanico a Milano, da Castroni a Roma, giusto per fare due nomi sicuri. Ciao!

Sabrine

lucy ha detto...

c'è stato un periodo che la trovavai anche negli esselunga, reparto dolci.adesso è da un po' che non la cerco per cui non so se c'è ancora.in effetti in certe preparazioni noto che è necessaria.da provare questo pane magari come dici tu con il salmone

Emanuela - Pane, burro e alici ha detto...

Mi piace tantissimo l'aspetto di questo pane! Complimenti! :)

Dida70 ha detto...

m no!!! ma allora è il momento della Guinness nella mia cucina! sono reduce da un bis, tris e quatris di Guinness chocolate cake che qui ha fatto impazzire tutti e ora tu mi proponi questa merviglia? e calcolando che è rimasta l'ultima bottiglia in frigo, secondo te che dovrei fare? :)
un affettuoso abbraccio
dida

donatella ha detto...

La Guinnes Storehouse è troppo bella! Turistica al. Massimo, però è una di quelle cose che vale la pena vedere!
E questo pane torta è favoloso!

Babs ha detto...

uhhhhhh pane, guinness e melassa! di copio immediatamente la ricetta :) a breve scoprirai perchè :) strapitosa!!!!! ciao stellina :)

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@sabrine: grazie, cerco meglio!
@lucy: salmone con panna acida, aneto e succo di limone per la precisione :-)
@emanuela: grazie!
@dida: un chocolate cake? e hai pubblicato la ricetta? vengo a vedere
@donatella: assolutamente turistica, ma adoro gironzolare per mostre e musei ... e anche fare shopping
@babs: ecco ... adesso sono curiosa ...

Dida70 ha detto...

cara no..ancora devo pubblicarla, ma se vuoi accelero la pratica, dammi il tempo di caricare le foto!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@dida: yes! Aspetto :-)

Dida70 ha detto...

eccola:
http://gliamorididida.blogspot.it/2012/10/ottobre-tempo-di-compleanni-e-di.html
fammi sapere se la provi!
baci
dida

Graal77 ha detto...

Ciao e piacere di conoscerti...complimenti per tutto e per il pane....mi sono agginuta tra i tuoi lettori...e' stata l'amica dida a segnalarmi il tuo blog....a presto e buona vita!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@dida: è assolutamente nel programma del week end!
Grazie :-)

@graal77: benvenuta nel giardino! Adesso passo a trovarti :-)

Zonzo Lando ha detto...

Oh my God! Ma abbiamo una strepitosa amica in comune: Comida! Anche io come te non ho ancora il coraggio per buttarmi nella pasta madre anche se Elena mi sta rassicurando. Buonissimo questo pane, non lo conoscevo ma ha il classico colore scuro che io adoro. Ti mando un bacione! A presto :-)

Lo ha detto...

muble..muble...sto pensando a come giustificare la scomparsa di una guiness dal frigo...... ;)

EVE ha detto...

Ciao, mi sono ritrovata su questo blog quasi per caso e ho dato una sbirciatina alle tue ricette: le trovo davvero interessanti. Complimenti per il blog. Mi sono aggiunta ai tuoi lettori così continuerò a seguirti e a commentare le tue ricette.
Se ti va, passa anche dal mio blog di cucina.
Buon pomeriggio da "La Cucina come Piace a Me"

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@zonzolando: Elena-Comida è una persona eccezionale!
E in più Attraverso i suoi post ho imparato moltissimo :-)
Chissà se ci sarà occasione per avere un pezzetto di pasta madre per imparare?
Un caro saluto
@ lo: verrebbe "sacrificata" per una buona ( buonissima, provalo con la composta di mele!) causa ;-)
Baci
@ eve: benvenuta nel giardino! Passo a trovarti

maggieincucina.blogspot.it ha detto...

Ciao io adoro l'irlanda dove sono stata circa una decina di volte, viaggio di nozze in primis e qs pane è fantastico!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@maggieincucina: anche noi abbiamo subito il fascino di Dublino. :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...