mercoledì 23 giugno 2010

Agretti

bruschetta di agretti

Che bello! Nella cucina del giardino sono arrivati gli agretti, freschissimi, direttamente da Cervere pronti per essere cucinati e declinati in molti modi ... non solo da contorno!
Per raccontarvi qualcosa in più posso dire che assomigliano molto all'erba del cucco ovvero hanno la caratteristica di avere il sapore deciso delle erbe spontanee.
Con la bella scorta ho pensato di utilizzarli anche in una torta salata e di saltarli come "sugo" per condire della pasta integrale.
Quella di oggi non è una ricetta ma un'idea di come utilizzarli. Dopo averli privati degli steli più grandi li ho sciacquati bene e li ho scottati in acqua bollente salata. Per fermare la cottura li ho raffreddati in acqua e ghiaccio per mantenere intatto il verde brillante. Dopo averli scolati bene li ho conditi con olio e.v.o. non filtrato e sale marino. Li ho accompagnati con del buon pane tostato.
Per una bruschetta ancora più sfiziosa? Usare la base descritta prima e aggiungere una fetta di pesca noce ben matura e un cubetto di tofu marinato piccante. Slurp!

Che dire?
Grazie Matteo :-)

ps. il pane tostato sulla griglia mi ha fatto ricordare della raccolta di Genny così ho aggiunto il banner del contest Fuoco alle griglie di Al Cibo Commestibile. Potete fare un salto da lei per il regolamento :-)

20 commenti:

fiOrdivanilla ha detto...

bella proposta per partecipare al contest! e poi la foto è davvero fantastica, questi agretti sembrano dei veri principi!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@fiordivanilla: agretti nobilitati dal crostino :-)
Buona serata!

nina ha detto...

mai amati da matti, ma ora dopo anni li rivedo nella tua foto freschi e agretti, e ne ho voglia.
un bacio
ninetta

Luca and Sabrina ha detto...

Buonissimi gli agretti, noi li chiamiamo anche lischeri o barba di frate. Sono molto versatili e solitamente li utilizziamo in sughi oltre che come contorno. Mai pensato di farne bruschette, ma l'idea ci sembra deliziosa!
Buona serata
Sabrina&Luca

Ambra ha detto...

Che buoni gli agretti...mi piacciono anche solo bolliti con un po' di olio e limone per sentire tutto il loro sapore!!!Complimenti per la bella foto!Bacio

Gunther ha detto...

è un po che non li mangio, che nostalgia, eh si in bruschetta si gustano al meglio

marifra79 ha detto...

Li ho mangiati un pò di tempo fà,quanto mi piacevano!!!!! Ora purtroppo non si trovano più tanto facilmente dalle mie parti.Peccato! Davvero un gran bel modo per utilizzarli!
Un abbraccio

Babs ha detto...

li adoro, appena arrivano sul mercato debbono essere miei, ne faccio vere scorpacciate perchè, purtroppo, durano troppo poco tempo.... i tuoi, fra l'altro, mi sembrano dei feri agretti top!
ciao :-)

( parentesiculinaria ) ha detto...

Sììì! La barba di frate! E' da un sacco che non la mangio e il tuo consiglio di raffreddarne di colpo la cottura me la ricorderò perchè in effetti sennò rischiano diappesantirsi troppo e perdere colore e croccantezza. Grazie!

MMM ha detto...

ma che ricetta stuzzicante!!
se ti va dai un occhio a
www.modemuffins.blogspot.com

FeelCook ha detto...

Barba di frate!!!! E' da un paio d'anni che non la mangio più... buona con un sapore particolarissimo. Bella bella foto.
Ciao ciao
Roby

paolo ha detto...

sfiziosa bruschetta..a me piacciono tantissimo gli agretti maio credo che cisiano due fazioni oli si amo o li si odia!
buona giornata

Cey ha detto...

Non ho mai mangiato gli agretti ma a leggerti mi sento improvvisamente in colpa =D devo rimediare!

astrofiammante ha detto...

li conosco, sono davvero buoni e pure belli da vedere con il loro colore brillante nel piatto, baciuzzzzz.

madama bavareisa ha detto...

trovi ancora gli agretti? qui sono pressochè scomparsi...! bella idea quella dei crostini! :-)

terry ha detto...

Che buoni gli agretti, peccato abbiamo poca staginalità! io ne ho ancora un pò in freezer da consumare!!! avevo fatto scorta! quest'idea è semplice quanto gustosa!
bravissima!

Mariluna ha detto...

mai mangiati e mai trovati da queste parti non saprei nenache come si chiamano...se dovessero avanzare!! un mazzetto? Grazie!

Il tuo cremoso giu'mi piace tantissimo...adoro la liquirizia!

Baci stellina

accantoalcamino ha detto...

Se li trovo ancora li userò in questo modosul pane che ho fatto ieri, sarà uno spuntino da regina.
Una zampettata da Perla ;-)

Geillis ha detto...

Sai che non li ho mai assaggiati, ne avevo alcuna idea di come si mangiassero??

Sembrano davvero buoni e sfiziosi, proverò a cimentarmi...

Blueberry ha detto...

Amo gli agretti, ma come hai fatto a trovarli, qui dalle mie parti già non ci sono più! Io aggiungo molto volentieti il tofu marinato piccante, doppio slurp! :P

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...