lunedì 8 dicembre 2008

Zuppa di ceci, il pane di Alex e di Comida

zuppa di ceci con pagnotta rustica

Avevo appuntato mentalmente il pane di Alex al peperoncino, poi sono passata a trovare Comida e ho deciso di seguire i suoi consigli per realizzare una pagnotta rustica soddisfacente senza troppa fatica ... urgeva l'esperimento anche nella cucina del giardino :-) e il fine settimana è stato quello giusto! at Home

pane al peperoncino e no knead bread

E siccome non di solo pane vive l'uomo, una bella zuppa calda, un piatto unico ideale per l'inverno, profumatissimo grazie all'ingrediente segreto ... non sono ricette difficili, occorre solo il giusto tempo.
Il giorno prima preparate l'impasto super rapido della pagnotta rustica (perché necessita di 18-24 ore di prima lievitazione) e mettere in ammollo i ceci.
Al mattino si riprende l'impasto del pane no knead bread, si prepara il pane al peperoncino e si inizia la zuppa. Per le ricette del pane ho seguito le ricette di Alex (ho solo sostituito il sesamo nero con il sesamo bianco, ma volendo lo stesso l'effetto cromatico ho messo i semini di papavero) e di Dandoliva utilizzando la farina di mais per l'ultima lievitazione.
.
Zuppa di ceci
500 gr di ceci secchi (lasciati in ammollo 12 ore)
2 carote a cubetti
2 coste di sedano a cubetti
1 porro o 1 cipolla a cubetti
100 gr di pancetta in una sola fetta
400 gr di salsiccia di Bra
600 gr di pelati
2 foglie di alloro
un pizzico di peperoncino
un trito di prezzemolo
olio evo
sale
ingrediente segreto :-) *
In un tegame caldo grigliare i cubetti di pancetta e di salsiccia. In una pentola mettere i ceci, coprire con acqua freddo a filo, portare a bollore a fuoco dolce, e cuocere per un minuto schiumando. Nel frattempo in un'altra pentola iniziare a stufare le verdure in poco olio, aggiungere la pancetta e la salsiccia sgocciolate. Aggiungere circa due litri di acqua bollente, i pelati, l'alloro, il sale. Appena alza il bollore, mettere i ceci appena scottati, e in cima la rosellina di scorza di arancia fermata con uno stuzzicadenti. Cuocere per circa due ore, a fine cottura togliere la rosellina di scorza, e finire con un trito di prezzemolo.
Accompagnare con pane al peperoncino e no knead bread, con la crosta fragrante, raccolgono il sugo che è una meraviglia :-)
* l'ingrediente segreto: rosellina di scorza di arancia
.
E per finire il pasto, fettine di arance pelate al vivo, con zucchero di canna e cannella, come ho assaggiato in Spagna :-) fresche e profumate ...

21 commenti:

manu e silvia ha detto...

Ma che ricette saporite! il pane piaceva moltissimo anche a noi e troviamo che abbinarlo con una zuppa come questa..sia un'idea davvero gistosa!!
bacioni

NUVOLETTA ha detto...

Che bella zuppetta che hai preparato! ciao

Ciboulette ha detto...

Non vale, io cerco disperatamente di farmi passare la voglia di pane (brava e strabrava! A me il primo esperimento di pane senza impasto è stato un po' deludente....) e tu me la fai rivenire!!!!

La tua zuppa è fantastica e nutriente, e poi così mi sa che riesco a far apprezzare i ceci anche al marito! Un bacio e buon lunedì di festa!

Romy ha detto...

Raffinatissimo, l'ingrediente segreto! E poi, i ceci...e l'alloro...da leccarsi i baffi! Buona settimana, cara!

Elga ha detto...

Anche io la prima volta sono rimasta delusa nel mio tentativo del No knead bread, ripeoverò ssicuramente!

acquaviva ha detto...

Bello il profumo d'arancia nei ceci! Essendo fuori zona con cosa posso sostituire la salsiccia di Bra? Ha un formato, una grana od un aroma particolari?

lenny ha detto...

Sei infaticabile: un pane fragrante e una zuppa armomatica per un ristoro magnifico.
Grandi bontà e sapori

Simo ha detto...

Menù accattivante....dolce compreso....
Sapori fantastici!!!

Anonimo ha detto...

Proverò senzaltro questa ricetta con i ceci. Ho visto che hai scritto ceci secchi, non li metti in ammollo prima? Cuociono anche così? Grazie, Renata

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@manu e silvia: grazie, cibi semplici di grande soddisfazione!

@nuvoletta: grazie! Buona settimana

@ciboulette: io non ho confidenza con il lievito madre, e questo impasto è stato sorprendente ... l'unica cosa che ero un po' intimorita :-) la prossima volta lo affronterò con maggior sicurezza. Bacione

@romy: tocco "floreale", le donne non perdono occasione per ingentilire la cucina:-) baci

@elga: e io voglio assolutamente rifare i tuoi cappelletti in brodo! Baci

@acquaviva: carissima! La salsiccia di Bra è fatta con carne di vitello, per cui è molto delicata e può essere anche proposta a crudo. Si possono tranquillamente usare la salsiccia normale, le salamelle, o le costine sempre con il metodo di sgrassarle alla griglia o al forno. La zuppa risulta più digeribile. Ti metto il link sull'ingrediente come già proposto da Sandra di UTDZ. Bacione

@lenny: nei fine settimana gli ospiti non mancano :-), per cui volentieri si propone del buon cibo per assaporare la compagnia! Baci

@simo: grazie :-) ti auguro una buona settimana Baci

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@Renata: sì, devono essere messi in ammollo, l'ho detto nel testo del post :-P e non l'ho ripetuto nella descrizione della ricetta. Buona settimana

acquaviva ha detto...

grazie Stellina, non si finisce mai di imparare... (certo che anche la versione con le costine, però... wow!)

comidademama ha detto...

accidenti che favola questa combinazione, e complimenti per il risultato!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@acquaviva: anche la variante con costine, ha il suo perchè :-P

@comida: grazie, per la segnalazione mi sono divertita e con la zuppa ci sta che è una meraviglia :-) Baci

Babs ha detto...

che meeraviglia, io poi amo particolarmente i ceci, mi sa tanto che ti replicherò questa sera! grazie dell'idea. Babs

Serena ha detto...

Quei pani sarebbero da mangiare a morsi anche così senza niente...
E con questo freddo la zuppa rende proprio l'idea della coccola, della casa calda come rifugio..
:)

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@babs: i ceci sono un ingrediente versatile :-) e sono talmente buoni!

@serena: il pane di Alex, è sfizioso come i crostini, quello senza impasto di Comida si conserva bene anche per tre giorni (poi finisce ...)

Luca and Sabrina ha detto...

Bellissimo l'ingrediente segreto! Adoro le rose, purchè non siano recise, ma fatte con qualsiasi altro materiale o in un roseto io le trovo meravigliose! Ma veniamo alla zuppa, già la zuppa di ceci è buona di per sè, con l'aggiunta di salsiccia e pancetta diventa qualcosa di indescrivibile, il sapore ce lo possiamo non solo immaginare, ma per un attimo lo riusciamo a sentire anche sul palato! Deliziosa!
Baci da Sabrina&Luca

Gunther ha detto...

devo dire che la salsiccia di bra fa la differenza il pan edi alex e comida anche avete tarsformato una semplice ricetta di zuppa in un capolavoro

Magnolia Wedding Planner ha detto...

ma stai scherzando? ma che bella ricetta è mai questa? :-D e come sempre ribadisco che venire qui è come entrare in un meraviglioso mondo incantato e sereno! buonissime anche le pagnotte..ma sei proprio instancabile :-) come fai eh?
bacione stellina più bella del firmamento
Silvia

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Ma che bella collaborazione :-))) La zuppa di ceci con la salsiccia deve essere una cosa spettacolare. E poi alla fine scarpetta col pane!
Un abbraccio
Alex

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...