martedì 2 dicembre 2014

Per Natale, menù vegetariano: Tagliolini alla curcuma e ragù di lenticchie


Siamo partiti dall'antipasto di ieri per il menù delle feste: Cardi e Fonduta.  Cosa ne dite? Vi è piaciuta l'idea? Proseguiamo ora con una tradizionale pasta fresca aromatizzata alla curcuma. La nota arancio della spezia ravviva il colore della farina e della semola ... e ...sorpresa:  niente uova! Potete segnarvi la ricetta, utilissima anche se decidete di preparare tagliolini o tagliatelle all'ultimo momento e vi siete dimenticati di acquistare le uova ^ - ^
Vi lascio la dose che preparo abitualmente. Per servire gli ospiti si può pesare la pasta lasciata asciugare, quindi da secca, considerando 60-70 g a persona. Il ragù bianco di lenticchie, aromatico e saporito, condirà alla perfezione la pasta.

Tagliatelle alla curcuma*
ingredienti
250 gr di farina tipo 2
250 gr di semola rimacinata
200 g di acqua fredda 
1 cucchiaio d'olio e.v.o.
1 cucchiaio di curcuma
semola rimacinata q.b.
Impastare gli ingredienti dopo averli pesati in una terrina. Una volta amalgamati proseguire sul tagliere ottenendo un panetto ben impastato. Mettere in un contenitore chiuso e lasciare riposare in frigo un paio di ore. Re-impastare per un minuto e passare alla sfogliatrice a mano o elettrica. Se occorre aiutarsi con un po' di semola  rimacinata. Lasciare asciugare un po' le sfoglie (10-15 minuti dipende dall'umidità della cucina, devono essere asciutti al tatto) e poi tagliarle con il rullo per tagliolini.

Tagliolini alla curcuma e ragù di lenticchie

ingredienti per 4 persone
300 g di tagliatelle alla curcuma *
una tazza di lenticchie lessate
una carota
una cipollina
un quarto di finocchio
salvia e rosmarino q.b.
3 cucchiai d'olio e.v.o.
un cucchiaino di dado vegetale
mezzo bicchiere di prosecco
a piacere per finire
un po' di parmigiano grattugiato
pepe nero q.b.
olio e.v.o. q.b.
timo limone q.b.


Pulire le verdure e preparare un battuto con carote, finocchio e cipolla. (Si può utilizzare anche il mixer). Tritare la salvia e il rosmarino. Soffriggere verdure e erbe in una padella coperta a fuoco basso, dopo aver condito con il dado vegetale. Dopo 5 minuti aggiungere le lenticchie, rosolare un minuto e sfumare con il prosecco.
Lessare i tagliolini per un paio di minuti. Saltarli in padella con il ragù bianco. Finire con una grattata di pepe nero, e un giro di olio a crudo e foglioline di timo limone. A piacere anche un po' di parmigiano grattugiato.

2 commenti:

la cucina della Pallina ha detto...

ma dai anch'io ho fatto un ragù di lenticchie! mi piace tantissimo e ho già provato anche le tagliatelle alla curcuma, colorate e ottime! bel piatto davvero
un saluto
raffaella

Elena Bruno ha detto...

Grazie Raffaella :-) e come prepari il tuo ragù di lenticchie?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...