venerdì 5 febbraio 2016

Ricordando Palermo: Pane e Panelle


Quando la nostalgia si fa sentire occorre sfogliare l'album dei ricordi. E per chi ama cucinare significa provare e riproporre a casa i piatti tipici che, con il loro profumo, sono un legame diretto con la terra che ce li ha fatti conoscere. Adoro il sapore dei ceci, per cui l'amore con le  pagelle (accidenti al correttore automatico!!!!) panelle è stato immediato.
Uno dei migliori pranzi della mia vita sono stati pane e panelle a Palermo.  Nel 2014 ho visitato per la prima volta la meravigliosa Palermo e me ne sono innamorata! I Quattro Canti, il teatro Massimo,      la Cattedrale, la Cappella Palatina al Palazzo dei Normanni,  il Porto,  e i mercati favolosi come Ballarò e la Vucciria. Peccato aver avuto solo due giorni per gironzolare, sono convita che la prossima volta avrà ancora tanto da raccontare.
Tornando alla nostra ricetta ho trovato ad Alba il pane perfetto che ricorda quello siciliano: pane di semola di grano duro con il sesamo. Vi segnalo anche la farina biologica di ceci che ho usato perché l'ho trovata perfetta, e ho preso la ricetta sulle indicazioni del pacchetto. Non ci resta che pregare le panelle.

Pane e panelle
ingredienti
pane di semola di grano duro con sesamo
750 ml di acqua
un cucchiaino di sale
250 g di farina di ceci
prezzemolo tritato
sale marino
olio e.v.o. per friggere
spicchi di limone
Scaldare l'acqua, salare e con l'aiuto di una frusta incorporare la farina di ceci. Cuocere a fuoco moderato sino ad ottenere una pastella densa. Spegnere e unire il prezzemolo tritato. Versare la polentina in un contenitore da plumcake. lasciare raffreddare. tagliare a fettine sottili (circa mezzo centimetro) e friggere sino a doratura. Servire subito o da sole o nel panino con un goccio di limone.

Da bere vi suggerisco una buona birra, magari inglese  :-D per ricordare anche la mia passione per la Gran Bretagna :-)

3 commenti:

Manu ha detto...

Non ho mai avuto l'occasione di mangiarle ma devono essere fantastiche.
Grazie per averle condivise.
Ti abbraccio

Scribacchini ha detto...

Troppo buone ! Grazie. Kat

Elena Bruno ha detto...

@manu: pochi ingredienti per un piatto di grande soddisfazione :-)
@scribacchini: una via l'altra come le ciliegie! :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...