martedì 16 agosto 2011

My (vegan) Tomato & Basil Soup

zuppa tiepida di pomodoro e basilico

Mi piacciono molto i documentari perché sono un momento di approfondimento e di informazione. Storia, geografia, antropologia, archeologia, ... non mi formalizzo sull'argomento, se realizzati non cura, nel testo e nelle immagini, mi diverte ascoltare e apprendere qualcosa di nuovo.
Se poi si tratta dell'argomento "cibo" è un'occasione ghiotta :-D
Parlo nello specifico di Tutta la verità sul cibo, trasmesso da National Geographic Channel, dove partendo da un ingrediente o da una preparazione di cucina quotidiana (caffè, pizza, birra, ecc...) si passa attraverso storia, chimica e tecnologia per apprendere tutti i segreti sugli alimenti.

Una di queste puntate mi ha dato lo spunto per provare la "tomato & basil soup" una zuppa semplice e sfiziosa, un comfort food, che celebra al meglio gli ingredienti della stagione estiva.
Io l'ho preparata con ingredienti dell'orto e ho apportato qualche modifica rispetto alla ricetta originale (esempio qui preso dal ricettario della BBC, che ricalca come ingredienti anche quella pronta in barattolo, per altre informazioni sulla tomato soup qui da wikipedia) ma ho ritrovato gli stessi tratti di quella assaggiata in Inghilterra.
La mia versione è tutta vegetale, adatta per un pieno di vitamine e anche per una pausa detox :-)

My (vegan) Tomato & Basil Soup

Ingredienti (ad occhio)
pomodori maturi (4-5 a persona)
rosmarino
sale marino grosso
basilico tritato
olio e.v.o.
pane tostato
per le correzioni:
peperoncino o Tabasco

Tagliare i pomodori maturi in 4 parti, metterli in una pentola con gli aghi di un rametto di rosmarino fresco. Portare a bollore in pochi minuti, togliere dalla fiamma e versare in un colapasta permettendo all'acqua di vegetazione in eccesso di sgocciolare. Passare al passaverdure e rimettere sul fuoco moderato. Cuocere sino alla giusta consistenza (dai 20 ai 30 minuti) e qualche minuto prima di spegnere la fiamma aggiungere il basilico fresco tritato.
Servire tiepida in estate, con un giro d'olio e.v.o. a crudo, lasciando a disposizione un po' di peperoncino o di Tabasco e qualche crostino di pane tostato per le personalissime correzioni.

10 commenti:

lucy ha detto...

ciao, l'ho trovata anche io molto interessante come rubrica.ottimo il tuo post

Tantocaruccia ha detto...

Che buona la tua zuppa tiepida! Hai ragione celebra proprio i prodotti dell'estate! Io poi adoro tutto quello che è gazpacho bloody mary e via discorrendo.. prendendo dentro anche le zuppe vere e proprie si intende!
baci

Arianna ha detto...

Spettacolo, per me pomodoro tutti i giorni. E questa zuppa fa proprio al caso mio!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Adoro i pomodori in tutte le versioni come la tua proposta davvero invitante e gustosa!!baci,imma

Letiziando ha detto...

Decisamente da provare... la foto non lascia scampo ;-)

fragoliva ha detto...

questa sì che è da provare
A.

Francesca ha detto...

eh si....questa mi ispira decisamente!!!!!!!

mariangela ha detto...

RICETTA INTERESSANTE, CON QUESTO CALDO IO LA PROPORREI FREDDA,SECONDO TE VA BENE LO STESSO?
COMPLIMENTI PER LE TUE FOTO

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@tutti: grazie :-)

@mariangela: immagino che anche fredda possa essere un'ottima idea per affrontare la calura estiva :-)
Io preferisco servirla tiepida solo per gusto personale, infatti non amo le zuppe fredde

Batù ha detto...

tutte le volte che passo a trovarti ci lascio gli occhi e una bella sbavata sul monitor..

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...