martedì 30 agosto 2011

Stufato speziato di ceci

stufato speziato di ceci

Adoro il chili messicano, il profumo dei peperoni, del pomodoro e delle spezie lo rende uno dei miei piatti preferiti!
La versione classica per farcire le tortillas è il chili con carne ma, siccome il segreto della bontà della ricetta è la salsa, se si utilizzano le giuste proporzioni si può realizzare una versione leggera, senza carne, ovvero un saporito stufato di ceci nostrani (sostituendo i classici fagioli kidney rossi che tra l'altro sono buonissimi nelle insalate miste).

Stufato speziato di ceci
Ingredienti per 8-10 persone
ceci biologici ammollati 500 gr
cipolla 1
peperoncini piccanti rossi 4
peperone rosso 1
peperone giallo 1
semi di cumino 1 cucchiaino
semi di coriandolo in polvere 1 cucchiaino
curcuma 1 cucchiaino
semi di sedano 1 cucchiaino
patate pasta gialla 2
carote 2
salsa di pomodoro 2 tazze
olio e.v.o.
preparato per brodo vegetale 1 cucchiaio
ketchup 3 cucchiai
sale marino grosso q.b.
zucchero di canna grezzo 1 cucchiaio
basilico fresco tritato 2 cucchiai
origano secco 1 cucchiaino
foglie di alloro 2
Con il mixer tritare i peperoncini, il peperone rosso, e la cipolla. Rosolare il trito in un tegame aggiungendo le spezie, il peperone giallo tagliato a piccoli cubetti e le foglie di alloro. Dopo 5 minuti versare nel tegame la polpa di pomodoro, lo zucchero, il sale, il ketchup e proseguire la cottura della salsa.
Portare a bollore i ceci ammollati in acqua salata (l'acqua deve superare di due dita i ceci) e lasciar cuocere per circa 30 minuti. Unire poi le carote e le patate tagliate a cubetti, il preparato per brodo vegetale e il sugo preparato da parte.
Cuocere a fuoco moderato per 45-55 minuti e prima di spegnere unire il trito di basilico. La consistenza deve essere proprio come quello dello stufato ottenuto dalla riduzione del brodo e della salsa (per evitare effetto minestrone).

Servire accompagnato con verdure grigliate: melanzane e peperoni dolci verdi e rossi rendono il piatto ancora più sfizioso!

9 commenti:

Valentina ha detto...

Mi piace questo stufato vegetariano, e ottima idea usarlo come condimento delle tortillas!!!! :)

Francesca ha detto...

ma quanto mi piace??????????? io lo accompagnerei con del riso al vapore...Bacione!

merendasinoira ha detto...

mmmm ora che sta mollando un po' il caldo.....!!
:) ben ritrovata!

Benedetta Marchi ha detto...

mmm che buono! Lo terrò prezioso per le prime serate freddine che arriveranno! un abbraccio

NADIA ha detto...

Mi sono persa un pò di ricettine ultimamente, ma questa me la voglio appuntare per i prossimi mesi; per ora fa ancora troppo caldo da queste parti.
Favoloso anche il nashi qui sotto!
A presto,

Nadia - Alte Forchette -

meandfrankieavalon ha detto...

Che buoni!!
Me la segno subito!
Grazie.

lerocherhotel ha detto...

buono, ci stuzzica parecchio!

Chamomile ha detto...

Per me che adoro gli stufati, ritengo questa ricetta semplicemente fantastica, sia per il ventaglio di profumi e sapori che ha da elargire, sia per la splendida presentazione che offrendosi con generosità invoglia lo spettatore ad un assaggio seduta stante!
Complimenti come sempre.


Un sorriso.

Caia ha detto...

buonissimo!
... e complimenti per il blog
ciao ^__^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...