mercoledì 9 marzo 2016

Menù per Pasqua: Gnocchetti di ricotta e sugo cremoso di pastinaca


Dopo l'antipasto che vi ho presentato lunedì, siamo pronti per il primo piatto. Adoro gli gnocchi di patate, sono uno dei miei piatti preferiti. Per Pasqua vi ho voluto offrire una variante, anche se l'idea di condire gli gnocchi classici con il sughetto che ho inventato mi ispira molto .... Tuberi e radici secondo me si possono trovare bene insieme :-) Torniamo a noi: nella lista delle ricette da provare avevo da mooooolti anni l'idea degli gnocchi di ricotta. Finalmente è arrivato il giorno!
Trovo che gli gnocchi, di patate, zucca, castagne o ricotta in questo caso, siano perfetti avvolti con un sugo cremoso. 
In frigo avevo delle magnifiche e candide pastinaca ... così ho deciso di trasformarle in sugo. Non si trovano facilmente, di solito le prendevo all'estero (Gran Bretagna o Francia) ma finalmente le ho avvistate anche al Naturasì :-)
L'ispirazione dell'abbinamento mi è saltato in mente assecondando le note dolci degli ingredienti principali. Per questa ricetta ho abbandonato il mio adorato seirass, cremossima ricotta piemontese, e ho virato sulla ricotta romana molto più asciutta, sapida e compatta. 
Mettiamoci ai fornelli.

Gnocchetti di ricotta e sugo cremoso di pastinaca
ingredienti per 4 persone
per gli gnocchi
200 g di ricotta romana
100 g di farina 0 + quella per infarinare
un tuorlo d'uovo
per il sugo cremoso
4 pastinache lessate
50 g di ricotta
sale marino q.b.
pepe nero q.b.
per le pasticche glassate
2 pastinache lessate a cubetti
30 g di burro
1 cucchiaio di miele d'acacia
foglioline di melissa per decorare
preparazione
Preparare l'impasto degli gnocchi passando la ricotta al setaccio, incorporare la farina e l'uovo. Ricavare tanti piccole palline, grandi come nocciole. Infarinare il piano e sistemare gli gnocchetti pronti da cuocere.
Sbucciare e lessare le pastinache in acqua salata, sino a quando non sono tenere. 
Per il sugo cremoso frullare 4 pastinache a pezzetti con la ricotta, condendo con sale e pepe. Per ottenere la giusta cremosità aiutarsi con qualche cucchiaio di acqua di cottura. Per togliere i filamenti dell'ortaggio passare al setaccio. Mettere il sugo in un tegame pronto per saltare gli gnocchi.
In un altra padella rosolare nel burro le due pasticche lessate tagliate a piccoli cubetti. Aggiungere il miele e glassarle sino a quando non ottengono la giusta doratura.
Lessare gli gnocchi in acqua salata per circa tre minuti, scolarli con una schiumaiola e saltarli in padella con il sugo cremoso. Servire ben caldi con qualche cubetto di pastinaca glassata, e qualche piccola foglia di melissa.

3 commenti:

Cipensiamo Noi ha detto...

Avrai proprio un menù particolare, spettacolo sembrano buonissimi! Davvero complimenti! Un abbraccio e buona giornata! :-D

Fausta Lavagna ha detto...

sai che il seirass lo trovo anche ad Imperia? E' buonissimo! In compenso... non trovo la pastinaca :( Siamo già al secondo piatto di questo menu e trovo entrambi appetitosissimi! Sono curiosa di vedere come andrai avanti :)
Un baciotto

Elena Bruno ha detto...

@cipensiamo noi: grazie mille :-) buona serata!

@faustalavagna: la pastinaca è un ortaggio che poco alla volta a forza di richiederlo comparirà a tutte le latitudini :-) Grazie, un caro saluto, buona serata!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...