sabato 28 febbraio 2009

Caffetterie: Starbucks

Starbucks in Oxford (Uk)

Facciamo un "piccolo" salto in Gran Bretagna. Uno dei punti di ristoro da me preferiti durante le tappe vacanziere britanniche sono le caffetterie Starbucks. Non solo per gli abbondanti cappuccini e i dolci da capogiro... Mi piace l'atmosfera rilassata in cui ci si può accomodare, ritemprarsi e leggere ... Ci si ripara dal maltempo e si aspetta che pioggia e vento permettano di proseguire :-)

in Oxford: a proposito di torte al cioccolato ...

Dopo una scarpinata di qualche ora c'è bisogno di fare tappa, magari per organizzare il resto della giornata, o della serata. Si leggono volentieri i libri sprofondati in una bella poltrona o in un divanetto ...

in Cardiff: lemon muffin

Se guardo questo muffin mi viene in mente che sorseggiando questo cappuccino mi sono divertita nel seguire uno spettacolo di strada in scena proprio oltre la vetrata!

in Cardiff: yogurt e macedonia
A disposizione anche spuntini sanissimi come frutta e yogurt. Lo yogurt come in Francia ha una consistenza particolarmente "legata", questo era unito a frutti di bosco e fiocchi integrali di cereali.
.
Ci sono anche tramezzini da manuale per chi al dolce preferisce il salato ... Però come cappuccino non ci sono dubbi il più buono è il Caramel Macchiato :-) E' una sorta di "dessert" perché è condito con uno sciroppo al caramello e vaniglia ... lo so non è un cappuccino ortodosso ... ma ognuno ha delle debolezze!

22 commenti:

Francesca ha detto...

Io li consiglio sempre alle persone che prenotano in agenzia solo l'hotel senza colazione..
sono una meraviglia.

Buona domenica
Francesca

Dida70 ha detto...

mmmmm .... che voglia mi fai venire!
buona domenica
dida

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@francesca: benvenuta nel mio giardino! ma quanto è graziosa la foto del tuo profilo :-)
Hai ragione, in viaggio è divertente eplorare la vita vera anche all'ora di colazione

@dida7o: pensa che belle chiaccherate si possono fare in completo relax ...

Castagna e Albicocca ha detto...

Anch'io ogni volta che vado all'estero faccio un salto da starbucks...
beh negli states è un must, ma anche durante il nostro giro a Vienna e Berlino (tutto documentato sul blog, oh yes!) starbucks ha rappresentato sicurezza..un luogo caldo, con poltrone comode, morbide e avvolgenti, dove puoi prenderti tutto il tuo tempo per sorseggiare un maxi the mentre mordicchi il tuo panino...
Abbiamo avuto news che prima o poi aprirà anche in Italia...boh?! Staremo a vedere!

Castagna

manu e silvia ha detto...

Ma quante cose buone per accompagnare questo capuccino...tanto speciale! noi prenderemmo volentieri lo yogurt..anche se il muffin...
bacioni

comidademama ha detto...

Marta era una super fan di Starbucks a Boston, se le faccio vedere questo post inizierà a pigolare.
Il caffè era sempre bollente, riuscivo a berlo almeno 10 minuti dopo averlo acquistato.
La prima fotografia ha una luce meravigliosa. Bravissima, come sempre!

Babs ha detto...

ciao twostella, sai ch uno dei miei pallini sono proprio le cafftteri starbucks? tempo fa ho mosso mari e monti per capire se si poteva aprire qualcosa in italia, ma.... a quanto pare noi italiani siam troppo innamorati dell'espresso... che tristezza... ma l'idea di una caffetteria, sullo stile americano, non mi è ancora passata.... potrebbe essere un BabsBucks? ;.) buon week-end

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Starbucks è una delle mie tappe abituali quando vado in città a fare shopping.
E a Parigi un bel bicchierone di chai latte ci ha scaldato mentre giravamo per St. Germain. Lo Starbucks qui vicino però non è così accogliente e non ha neanche quelle grandi poltrone che ti invitano a sederti.
Non ho ancora provato i dolci, rimedierò
Baci, Alex

Elga ha detto...

Io non sono mai entrata in uno Starbucks..di certo questo post è altamente invitante, potrei delapidare il mio stipendio, se ne avessi uno vicino a a casa!

astrofiammante ha detto...

Starbucks mon amour...conosciuto negli states....tirata dentro un po' a forza (scettica) ora all'estero lo cerco...potremo fare un WE ...gruppo
Starbucks ;-)))) bacioni fiammeggianti, ma innocui!

a.o. ha detto...

Cade a fagiuolo lo Starbucks-post, non ho ancora fatto la prima colazione domenicale e, cavolo, quanto mi piacerebbe mettermi in tuta, girare l'angolo e trovare tutto questo ad attendermi!!!

Grazie Stellina, virtualmente me la gusto.

tartina ha detto...

Starbucks è, anche per me, "casa dolce casa" quando sono all'estero.
Mi ricordo a Londra, addentare uno di quei muffins ultracioccolatosi sorseggiando uno schiumoso cappuccino è una sensazione indescrivibile. E poi quelle vetrate che si affacciano su Oxford Street... Non so se in Italia avrebbe lo stesso fascino, però sono sicura che sarebbe una tappa fissa per me :)

*

sciopina ha detto...

Concordo appieno Starbuck è un rifugio sicuro.Caffè e free internet e poi se proprio ti scappa c'è ne uno sempre all'angolo...

Romy ha detto...

Adoro Starbucks! Tanto che ho a casa quattro mitiche tazze col suo logo, con cui ogni tanto prendo il caffellatte, e sogno....bellissime foto: un post dall'astosfera incantata! Baci :-)

Magnolia Wedding Planner ha detto...

mia stellina bella che mi fai vedere oggi ? accidenti quante meraviglie appetitose..anche io sono una fan accanita di Starbucks..:-P che ci vuoi fare? non si resite!

bacione tesoro
Silvia

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@castagna e albicocca: probabilmente ritrovare alcuni tratti comuni rilassa e rende la pausa più familiare anche se a diverse latitudini :-)

@manu e silvia: muffin generossissimi in tutte le versioni, morbidi e profumati :-)

@comidademama: è vero la temperatura è rovente, soprattutto se sono da asporto è d'obbigo il collare salva scottatura :-)
Baci speciali uno in più alla tenerissima Marta!

@babs: chissà perche non sono presenti in Italia, boh? Comunque sono diventati tappa fissa nelle trasferte :-)

@cuoche dell'altro mondo: ... d'altra parte fare shopping è faticoso ... per cui tappa per una bella bevanda calda o fredda che sia ci vuole!
ps il post delle porte è strepitoso :-)

@elga: se ti capita fai una tappa, puoi anche scegliere la dimensione del cappuccino da piccolo a gigante :-)

@a.o. con l'appetito del mattino farsi avvolgere dal profumo del caffè e dei prodotti da forno ... slurp!!! Buona settimana :-)

@tartina: passeggiando per Londra, date le distanze chilometriche fare tappa in una caffetteria è un vero tocca sana! Piacevolissima Oxford Street

@sciopina: non ho mai utilizzato il servizio free internet, la prox volta curioso meglio :-)

@romy: anche io mi sono fatta contagiare dall'acquisto delle tazze, del caffè e anche qualche dolcino, credo di postare anche qs foto :-)

@magnolia: la vita londinese ti ha sicuramente reso familiare il rito della caffetteria :-) Baci

marcella candido cianchetti ha detto...

bel tour gastronomico vien voglia di fare un giretto

Claud ha detto...

Ah, beh, ecco: ora mi spiego i wafers di Starbucks!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@marcella: tutto ciò che si può desiderare per spuntinare :-)

@claud: i wafers sono stati scelti per il take away (essendo confezionati)!

Carla ha detto...

Ancora non sono mai stata in un Starbuck ma un giorno spero di poter stare seduta su quelle poltrone e mangiare tutte quelle delizie di dolci come pure sorseggiare un caffè lungooooo...
So già che non mi piacerà il caffè coì ma non importa, lo voglio provare lo stesso...
Ma perchè in Italia non lo aprono eppure di McDonald ce ne sono una marea...

Mi piace molto la prima foto, mette una tranquillità assoluta solo a vederla...pensa a starci!

Twostella con questo post mi hai fatto venir voglia di partire...

Cucina & Cantina ha detto...

anche io sono affezionatissima fan di starbusks...condivido tutto...meno che il caramello...non mi piace!! eh eh..ciauu

Alessia ha detto...

Ho molto apprezzato questo post, da grande fan di Starbucks. Decisamente un mondo che a noi italici manca. Peccato.

A.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...