mercoledì 4 febbraio 2009

La tua prima cenetta per lui


Allora ... io sono preparatissima su : compleanni, onomastici, ricorrenze, luoghi, date, eventi importanti, parentela e amici, ma Elga mi ha fatto l'unica domanda a cui non so rispondere ... "Te la ricordi la tua prima cena per lui?"
Panico! ... Buio assoluto ... Potrei dire, ero talmente persa nei suoi occhi che non ricordo più nulla ... :-P La verità è che io ricordo perfettamente quando lui ha cucinato per me e non viceversa ...
Però, volendo partecipare seriamente alla proposta di Elga, ho spulciato nell'album dei ricordi, e ho trovato questo scatto (scusate la qualità è una foto tradizionale scannerizzata ...) dei primi tempi dopo il matrimonio (mi faccio tenerezza da sola ...).
Per cui cenetta a lume di candela a base di sushi e maki rolls, con gamberi, salmone e pesce spada (per la ricetta potete sbirciare qui). Che emozione riproporre a casa per la prima volta i piatti giapponesi, seguendo con trepidazione passo passo la ricetta!
Grazie Elga per la raccolta è stato un simpatico modo per mettere mano ai ricordi!

25 commenti:

Dida70 ha detto...

Ma lo ai che anche io avevo pensato ad una cosa del genere? solo che a tutt'oggi non riesco ancora a trovare quella benedetta foto!!!
complimenti dal cuore per aver vinto il concorso di Precisina!
sei sempre una grande!
ti abbraccio
dida

manu e silvia ha detto...

Ma avevi azzardato propio alla grande! non solo per il tipo di cucina, ma anche per la preparazione!! Bè com'era andata a finire??
bacioni

lenny ha detto...

Complimenti alla vincitrice del contest "Poveri ma belli", una vittoria meritatissima.

La tua passione ed abilità in cucina ha radici lontane: il tuo "come eravamo" mostra il lavoro di una cuoca provetta!
Sei brava da sempre!

Ciao

Elga ha detto...

Ti faccio due volte i miei complimenti, i primi per la tua vittoria a Poveri ma Belli (avrei scommesso soldi sulla tua vincita!) e poi pe questo menu che mi regali e che devo dire è fantastico!!Il tuo lui ha potuto capire molte cose, da questa cena, vero??? Bravissima, un bacione

Rossa di Sera ha detto...

Twostella, da qui mi sembra una cenetta perfetta! Complimenti e poi.. che bei ricordi, eh?..

Un abbraccio!

blueyes ha detto...

Alla faccia della cenetta...è tutto fantastico:)

Arietta ha detto...

beh, ovviamente quando è stata scattata la foto, mi pare di capire, il tuo lui lo avevi già conquistato (dato che l'avevi già impalmato :-P) ma per lui dopo questa celestiale visione sarà stato sicuramente una grossa conferma :-)
sai, io non posso partecipare a questa iniziativa perchè le prime volte cucinavo solo dolci o un primo...niente cenetta completa, quindi diventa un po' difficile ricostruire il tutto. Però ricordo che la prima cosa che cucinai solo per lui fu pasta con pancetta zucchine e zafferano ;-)

Virginia ha detto...

Il commento "mi faccio tenerezza da sola" mi ha fatta morir dal ridere...
...e anche tanto sorridere...

Luca and Sabrina ha detto...

Precisina non poteva non dare a te il primo premio, semplicità e gusto.
Se poi questa la chiami cenetta!
Ancora complimenti.
Sabrina&Luca

Fiordilatte ha detto...

anche per me la parte più bella di questa raccolta è stato ricordare... anche se all'inizio...vuoto totale :P

Romy ha detto...

Non sai quanto vorrei, oggi per pranzo o stasera a cena, trovarmi davanti una tavola imbandita così....Ho l'acquolina, anche se sono appena le sei del mattino! Baci :-)

Aiuolik ha detto...

Ma allora è vero che ci hanno separato alla nascita! Anche io ricordo perfettamente tutti gli eventi tranne la prima volta che Uncle ha cucinato per me o viceversa...Magari devo andare anche io a spulciare tra le vecchie foto? Mi hai dato un'idea :-) Dimenticavo, conoscendo i gusti di Uncle di sicuro non era sushi :-)

Ciaooooo

Fra ha detto...

Mamma mia che bella cena! con tutto questo ben di dio l'avrai incatenato a vita
Un bacione
fra

Magnolia Wedding Planner ha detto...

Stellina mia! che bello essere qui da te mi sei mancatissimaaaa :-D
inutile dirti quanto mi piace sempre di più il tuo blog..stà diventando un capolavoro giorno dopo giorno!
io per la cenetta per lui devo dire che mi sento fortunata..:-P ho il marito romantico che prepara lui la cenetta per lei :-D
bacione tesoro!
Silvia

Anonimo ha detto...

Che meraviglia e che carino ritrovare la foto! beh, io diciamo che ho rimosso l'argomento... Eh, però, già si vedeva la stoffa della donna che sei, la grande artista, il gusto, la cura e la distinzione... e lo credo bene che l'hai conquistato per sempre!. Bacioni. Anny

Kitty's Kitchen ha detto...

Mi sono quasi emozionata anche io a leggere il tuo post! Davvero avevi preparato tante prelibatezze!? Che brava!

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

È vero, che tenerezza :-))
Bello rivivere i ricordi in questo modo.
Baci
Alex

Neverland ha detto...

elegante e appetitoso come sempre. un saluto!

Pupottina ha detto...

ciao. Help me!
chiamo all'appello tutte le mie amiche cuoche e spero di non dimenticarne nessuna.
l'invito è rivolto a tutte quelle che in cucina sono più brave di me ... e credo di essere già nella giusta dimora... c'è qualcosa che merita di essere scoperto....ingredienti, quantità, modalità, consigli utili per non sbagliare ... ma prima della festa della donna anche Pupottina deve avere la possibilità di riuscire a farne uno simile... ma anche più buono se possibile di quello che ha già mangiato...
ha già cercato ma non esiste ancora la ricetta in rete...
per scoprire di cosa si tratta e di cosa ho bisogno, vieni da me a leggere il mio post delle 12 ....
nel frattempo, buon weekend...

p.s. conto su di te per un ottimo risultato
;-)

Anonimo ha detto...

@pupottina: il pasticciotto Obama è una specialità del Salento, ci sono tante pasticcerie che lo fanno, comunque è una pasta frolla al cacao, resa molto elastica, con poco burro (quello speciale per le paste frolle non quello normale) e zucchero. L'interno è una crema pasticcera morbida al cacao, niente di più. Fai un po' di prove, vedrai che riesci. Anny.

Artemisia Comina ha detto...

ma neanche se ci penso un anno... è passato troppo tempo :DDD

so per certo che non deve essere stata una meraviglia :DDDD

Artemisia Comina ha detto...

ma neanche se ci penso un anno... è passato troppo tempo :DDD

so per certo che non deve essere stata una meraviglia :DDDD

comidademama ha detto...

Mamma mia che cena super!
Sono certa che avrai fatto colpo!
Io non ho un gran ricordo. O meglio, ho rimosso dei ricordi. So che ho spaccato gli occhiali, che in un colpo solo ho conosciuto tutti i suoi amici,
ora carissimi. Marco aveva portato le ravioles occitane (sai 'sti piemunteis delle valli saluzzesi ^_^) e io avrò fatto una versione aberrante della sacher. Era 15 anni fa e io non cucinavo, ho iniziato 11 anni fa quando abbiamo iniziato a vivere insieme e nessuno dei ns amici viveva per conto suo e venivano da noi, nella nostra piccolissima casa.

BTW complimenti! (anche per i fegatini del post che hai scritto dopo questo, ho imparato ad amarli con il mio chef amico Gigi che me li faceva davanti agli occhi)

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Grazie a tutti :-)))))

Bergamote ha detto...

bonjour et bravo pour ce beau blog (désolée je ne parle pas un mot d'italien).

Te serait-il possible de retirer mon blog "sucrissime" de ta "biblioteca blog" (ça crée une liste interminable de liens au bas de chacun de mes billets) ? Merci d'avance.

ciao e congratulazioni per questa bella blog (mi spiace non parlano una parola di italiano).

Te sarebbe possibile ritirare il mio blog "sucrissime" vostra "biblioteca blog" (crea un elenco di link in fondo a ciascuno dei miei biglietti)? Grazie in anticipo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...