sabato 23 gennaio 2016

Alette e costine al forno con salsa barbecue piccante


E' passato un ragionevole numero di giorni dalla fine delle feste natalizie, capodanno, befana, ecc... per cui si può osare un piatto un po' più sostanzioso perfetto per un momento conviviale del fine settimana. Le alette e le costine richiamano la cottura al barbecue ... ma a meno di non essere americani temerari che affumicano e grigliano anche sotto zero, vi do un consiglio per preparare uno sfizioso piatto unico con l'aiuto del forno. Non ci sono delle dosi precise essendo una ricetta rustica calcolate una costina corta a persona e due alette di pollo all'incirca.
L'ispirazione arriva da un viaggio Liverpool, magnifica città del Regno Unito, inseguendo le orme dei Beatles abbiamo scoperto arte, architettura, storia e buona cucina! Slim's Pork Chop Express prepara piatti di influenza americana e asiatica. Si passa da carni cotte a bassa temperatura e affumicate (pulled pork, short rib, brisket) ai dim sum. Il locale è piccolo ma molto curato. Spettacolari i contorni come le patatine a stick con la buccia, l'insalata di cavolo e molto altro. Noi l'abbiamo scoperto grazie ad Instagram.
Per accompagnare il piatto di oggi vi consiglio proprio la croccante insalata come fanno gli inglesi (ci facciamo ispirare dalla versione di Jamie Oliver) il coleslaw (o slaw, in versione frendly) con le tipiche verdure invernali: carote, finocchi, cavolo ... Tradizionalmente viene condita con maionese. Noi abbiamo optato per una sostituzione con lo yogurt greco ma si può anche fare un mix tra yogurt e maionese. Seguite il vostro gusto.
Per un contorno caldo, visto che abbiamo il forno acceso potete tagliare delle patate a spicchi, scottarle per 3-4 minuti in acqua bollente e poi le fare rosolare in forno condite con un po' di olio e.v.o. e rosmarino fresco.
Mettiamoci ai fornelli!

Alette e costine al forno con salsa barbecue piccante
ingredienti
costine di maiale, corte, in un unico pezzo
alette di pollo
rosmarino
aglio in camicia
Ariosto
vino bianco
salsa barbecue
peperoncino in polvere
preparazione
Preriscaldare il forno a 160°-170° gradi. Sistemare in due teglie distinte le alette e le costine. Condire con l'Ariosto, mettere qualche rametto di rosmarino, uno due spicchi d'aglio in camicia. Versare un po' di vino bianco sul fondo della teglia. Infornare e cuocere due tre ore, rigirando di tanto in tanto la carne. 
Quando la carne risulta ben rosolata, togliere dal forno, tagliare le costine a porzioni singole e sistemare in una placca, distanziandole. Cambiando teglia si evita di utilizzare il grasso che si è sciolto durante la cottura. Spennellare con la salsa barbecue corretta con un po' di peperoncino su tutti i lati. Ripetere la stessa operazione con le alette.
Accendere la funzione grill del forno e avvicinare la placca in modo da dare l'ultimo passaggio in forno per circa 20 minuti. Rigirare la carne dopo dieci minuti, controllare se la salsa si è asciugata al punto giusto e servire con coleslaw e patate arrosto.

Coleslaw (ispirata dalla ricetta secondo Jamie Oliver)
ingredienti
1 carota
un cuore di finocchio
cavolo verza un etto 
cavolo rosso un etto
(una cipollina rossa, facoltativo)
un cucchiaio di senape francese
150 gr di yogurt greco
un ciuffo di prezzemolo
sale e pepe q.b.
un goccio d'olio e.v.o.
Grattugiare la carota e affettare finemente finocchio e cavolo. Unire il trito di prezzemolo e condire con olio sale e pepe. Incorporare la senape allo yogurt e unirlo alle verdure.

2 commenti:

Simo ha detto...

piatto assolutamente strepitoso, da leccarsi i baffi, e...le dita, of course ;)

Elena Bruno ha detto...

Grazie Simo! Buona domenica :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...