sabato 16 gennaio 2016

Ricette delle Langhe: Martin Sec al forno


Come è andata la settimana? Per me sono state giornate lavorativamente impegnative e con due trasferte. Per esempio, ieri sono stata a Milano e la levataccia alle 5 del mattino si fa sentire ancora oggi... Per fortuna sulle colline di Langa risplende il sole :-D e con questa bella luce, non so perchè sembra che ci siano a disposizione più energie per iniziare il week end.
Le ricette che vi ho proposto negli ultimi post rispecchiano un po' la voglia di qualcosa di buono ma di non troppo sostanzioso, come da sempre si confà al periodo post natalizio.
Per "dolce" in  queste occasioni, noi preferiamo la frutta ... anche se un tocco di miele e un pizzico di zucchero vengono in soccorso :-) 
E poi, basta scegliere bene i frutti e semplicemente cuocerli in forno. Buone, buone ma senza fatica!
Approfitto della ricetta semplice per parlarvi dei piccoli frutti, le pere Martin Sec, vere star della chiacchierata di oggi. 
Non sono delle pere qualunque, si tratta di un'antica cultivar che fa parte dell'Arca del Gusto di Slow Food. E' il periodo giusto per gustarle (rispettando la regola di frutta e verdura di stagione!) infatti dal mese di dicembre ad aprile raggiungono la giusta maturazione, dopo la raccolta tardiva di ottobre-novembre.

Il Martin Sec è una pera piccola, irregolare della provincia di Cuneo, dalla buccia sottile di colore giallo rugginoso, leggermente arrossata nella parte rivolta al sole. La polpa é gialla, granulosa, soda, croccante e leggermente tannica. Si raccoglie nella seconda metà di ottobre e non si presta al consumo fresco: è una classica pera da cuocere, utilizzata nelle ricette piemontesi come cognà, timballi e pere al vino rosso. Nei paesi delle Valli Vermenagna, Gesso e Stura le Martin Sec sono meno rare che altrove.

"Il pero di Martin Sec è rustico e un tempo era coltivato per la sua robustezza. I primi documenti che attestano la sua presenza in Francia sono del XVI secolo: nel 1530 venne censita da C. Estienne. Dopo un lungo periodo di abbandono sta vivendo una riscoperta." (da Wikipedia)

Martin Sec al forno
ingredienti per 4 persone
8 pere Martin Sec
1-2 cucchiai di miele d'acacia
1 cucchiaio di zucchero bianco
1/2 bicchiere d'acqua
preparazione
Preriscaldare il forno a 180°. Lavare accuratamente i frutti, e sistemarli in una teglia con il picciolo ricolto verso l'alto. Aggiungere mezzo bicchiere d'acqua. Irrorare con il miele e lo zucchero. Infornare le pere e cuocere sino a completa cottura (circa un'ora, un'ora e trenta controllare con una leggera pressione se la polpa è diventata morbida).
Servire a temperatura ambiente, con un po' dello sciroppo che si è formato. Decorare con l'erba luigia.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...