giovedì 20 novembre 2014

Dessert al caffè, mousse allo yogurt e caramello e la magia della Foodie Geek Dinner


Quando ero piccola, 10 anni o giù di lì, adoravo inventare le favole da raccontare a mio fratellino. Erano piene di principesse in rosa amate alla follia dai eleganti principi, fate madrine, incantesimi. Tutto era magico, scintillante. 
Bastava una bacchetta magica e tutto tornava a posto.
Quanto mi piaceva Mary Poppins (la valigia che contiene il mondo, che figo ordinare la stanza con uno schiocco di dita e vivere nei cartoni animati  :-P) Ricordo ancora oggi quando, sempre in quel periodo, a San Silvestro avevo visto in tv il "Mago di Oz": occhi spalancati per seguire l'avventura di Doroty (Judy Garland) canticchiando con un improbabile inglese Over the rainbow
Qualche anno dopo avrei proprio voluto muovere il nasino come Samantha di Vita da Strega ... niente, niente, nonostante l'impegno non ci sono proprio riuscita!!! Bah ...
Però le magie ho imparato a farle in cucina. 
E' bastata la giusta dose di passione, ore di lavoro, e la voglia di comunicare affetto alle persone care.
(anche se lo schiocco di dita finito di mangiare ci vorrebbe, sigh, per pulire la cucina ...)

Il 27 novembre, la magia, è il tema della Foodie Geek Dinner a Torino. Cos'è la Foodie Geek Dinner!?!
La Foodie Geek Dinner è l’evento per gli appassionati e i professionisti del food che animano la rete, che comunicano tramite foodblog, Facebook, Twitter, Instagram, ma che non si sono mai incontrati di persona, tutti insieme. Una cena offline per chi si conosce online, naturalmente a tavola, costantemente connessi ma per questa volta confrontandosi e condividendo la medesima passione in convivialità, di persona, nel corso di una cena.
Il cuore e l'anima degli eventi itineranti sono Mariachiara e Francesca e non vediamo l'ora di scoprire cosa hanno preparato per noi di magico e speziato :-) 

Torno mie alchimie in cucina.
Ieri vi ho raccontato una torta leggera per la colazione... chi l'avete detto che si poteva mettere il vestito elegante e presentarsi con le note intense del caffè e della vaniglia per diventare coccola alla fine di una cena romantica? Una vera Cenerentola!

Dessert al caffè, mousse allo yogurt e caramello
Ingredienti per 2 persone
2 tazzine di espresso 
170 g di yogurt greco compatto
2 cucchiai di sciroppo d'acero
un cucchiaino di pasta di vaniglia
salsa al caramello q.b. (toffee sauce)
petali di cioccolato bianco 
Coprire il fondo del bicchiere di servizio con fettine di torta. Bagnare con il caffè espresso raffreddato (una tazzina per ogni bicchiere). In una ciotola, montare brevemente con una frusta lo yogurt condito con lo sciroppo d'acero e la vaniglia. Dividere la mousse nei due bicchieri.
Finire con la salsa al caramello e le scagliate di cioccolato bianco.

Ps. Non ditelo a nessuno ... ma ho il cane che si chiama Jeannie (il genio della lampada di Strega per amore n.d.r.) perché un pizzico di magia nella vita di tutti i giorni ci vuole :-D

Ps. 2) chi si ricorda di questa sigla?
B e A
B e E BA-BE
B e I BA-BE-BI
B e O BA-BE-BI-BO
B e U BA-BE-BI-BO-BU

4 commenti:

lucy ha detto...

un dolce che è veramente un sogno, bello e buono.tutti sapori che piacciono moltossimo

Seddy ha detto...

Un dessert delizioso e raffinato!
La sigla la ricordo bene, già la canticchio, un cartoon di qualche tempo fa...:))

Elena Bruno ha detto...

@lucy: grazie e buon fine settimana!

Elena Bruno ha detto...

@seddy: ti ricordi anche tu Bia? :-)
Buon fine settimana!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...