lunedì 3 novembre 2014

Patè di peperoncini e tonno di zia Anna



Direttamente dalla cucina della zia Anna ecco un delizioso paté da spalmare sul pane tostato per un antipasto o un aperitivo al volo :-)
Potete utilizzare gli ultimi peperoncini della stagione. Regolatevi secondo il vostro gusto: più amate il piccante più potete impiegare peperoncini dal "carattere" importante. 
Lei ne ha realizzato una conserva, sterilizzando i barattoli da tenere nella dispensa. Io voglio rifarlo perché ci è piaciuto moltissimo. Per evitare di perdere il foglietto con la ricetta ... l'ho fotografato, ma ho anche immortalato l'ultima porzione del paté che è finito in un lampo!

Patè di peperoncini piccanti e tonno

ingredienti

500 g di peperoncini
200 g di tonno sgocciolato
100 g di acciughe
50 g di prezzemolo
1 bicchiere di olio e.v.o.
1/2 bicchiere di aceto bianco
poco sale

- Tritare grossolanamente gli ingredienti e far cuocere per un'ora

- Frullare col mixer

- Invasare freddo e sterilizzare per 10-15 minuti.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Da provare assolutamente!
Grazie per averla condivisa.
Ti seguo sempre, complimenti Anna

Zonzo Lando ha detto...

Mi piacciono un sacco preparati così e li adoro anchetritati e messi in pasta o insalate :-) Un abbraccio!

Elena Bruno ha detto...

@Anna: ciao Anna!
se la provi fammi sapere :-)

@zonzo lando: che bella idea in versione sugo :-)

Anonimo ha detto...

ho comprato tutti gli ingredienti, ma ho un dubbio: basta il bicchiere di olio e 1/2 di aceto per un'ora di cottura? non sarà troppo poco il liquido nel quale cuocere i peperoncini? ti sarei grata delle delucidazioni che mi vorrai fornire ciao roberta

Elena Bruno ha detto...

Ciao Roberta, questa conserva l'ha realizzata la zia. Quando però faccio il patè di soli peperoncini con aceto balsamico, un pizzico di sale e uno di zucchero cuocio i peperoncini mettendo un coperchio al tegame. In questo modo anche senza troppa umidità cuociono a fuoco moderato e sono perfetti :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...