lunedì 21 aprile 2008

Mattone al cioccolato

Eccoci all'appuntamento con la cucina casalinga. E' un dessert semplice, ma è il dolce al cucchiaio che preferisco perché fresco leggero e veloce da preparare. A differenza di tiramisù e zuppe inglesi, con creme alle uova, che a volte sono un po' pesanti, qui si utilizza a una semplice cioccolata. Per gli ingredienti ci si regola a occhio a seconda dei commensali.
Prima cosa occorre recuperare dalla cantina della marmellata di albicocche. Si apre il pacchetto dei novellini Accornero e si confezionano dei piccoli "panini" ognuno con due novellini e un cucchiaino di marmellata.
Nel frattempo si prepara la cioccolata. Occorre per ogni tazza di latte fresco, 1/2 cucchiaio di farina, 1 cucchiaio di cacao amaro e 1 cucchiaio di zucchero semolato . Per una perfetta cioccolata si sciolgono a freddo gli ingredienti in un tegame e si porta a bollore mescolando continuamente. Si lascia intiepidire la crema vellutata e profumata.
Nel piatto da portata si inizia con uno strato di "panini" tuffati velocemente nel caffè ristretto. Si copre con la crema e si procede con un secondo, e terzo strato, annegando tutto nella cioccolata.
Per decorare si sbricciolano degli amaretti e si spolverizza, con la granella ottenuta, la superficie del mattone. Lasciare raffreddare in frigo per almendo 3 ore, ancora più buono se consumato il giorno dopo (se nessuno lo finisce prima...)

1 commento:

Anonimo ha detto...

io so fare solo la girella come forma :) il mattone ancora mi manca ma è semplicemente fantastico!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...