martedì 13 settembre 2011

(13x13) Sticky toffee pudding & frozen yogurt


sticky toffee pudding

L'ultima sera in Inghilterra ci siamo lasciati tentare da questo dessert, e ci è piaciuto talmente tanto che ci siamo ripromessi di provarlo a casa :-) Abbiamo seguito la ricetta del libro "Grandma's Best Recipes" una raccolta di confort food che a ogni pagina ha l'idea giusta per accontentare tutta la famiglia (non escludiamo di prendere altri spunti ...).
La torta assorbe la salsa toffee tiepida che, con le sue note caramellate, rende il dessert irresistibile. Il gelato (nel nostro caso un frozen yogurt home made) è il contrappunto fresco e cremoso per completare il tutto.

Sticky toffee pudding (Grandma's Best Recipes -Love Food 2010)
per la torta
75g uvetta sultanina
150 g datteri tritati
1 cucchiaino di bicarbonato di soda
2 cucchiai di burro, oltre a quello per imburrare la teglia
200 g zucchero di canna grezzo
2 uova
200 g / 7 oz farina setacciata + 8 g di lievito per dolci
(un cucchiaio di essenza di vaniglia)
per la salsa sticky toffee
2 cucchiai di burro
175 ml  doppia panna (io ho usato la panna fresca)
200g zucchero di canna (grezzo)
Per preparare la torta, mettere l'uvetta, i datteri e il bicarbonato di sodio in una ciotola resistente al calore: coprire con acqua bollente e lasciare in ammollo. Preriscaldare il forno a 180 ° / 350 ° F. Ungere una tortiera rotonda di 20 cm / 8 cm di diametro con il burro. Mettere il burro rimanente in una ciotola a parte, aggiungere lo zucchero e mescolare bene. Sbattere le uova poi aggiungere la farina. Scolate i frutti ammollati, aggiungere alla ciotola e mescolate. Usare il cucchiaio  per livellare il composto in modo uniforme nella teglia. Trasferire in forno già caldo e cuocere per 35-40 minuti. La torta è cotta quando inserendo uno stecchino nel centro ne esce pulito.
Circa 5 minuti prima della fine del tempo di cottura, preparare la salsa. Sciogliere il burro in una casseruola a fuoco medio. Incorporare la panna e lo zucchero e portate ad ebollizione, mescolando continuamente. Abbassare la fiamma e fate sobbollire per 5 minuti.
Sformare il dolce sul piatto di portata e versatevi sopra la salsa. Decorare e servire con panna montata.
Io l'ho servito con il gelato allo yogurt aromatizzato alla vaniglia con granella di frollini al cacao e ho usato i datteri per decorare.

making of sticky toffee pudding


Sticky toffee pudding (Grandma's Best Recipes -Love Food 2010)
for the pudding
75g/3 oz sultanas
150g/5 oz stoned dates chopped
1 tsp bicarbonate of soda
2 tbsp butter, plus extra for greasing
200 g/7 oz brown sugar
2 eggs
200 g/7 oz self-rasing flour, sifted
for the sticky toffee sauce
2 tbsp butter
175 ml/6 fl oz double cream
200g/7 oz brown sugar
To make the pudding, put the sultanas, dates and bicarbonate of soda into a heatproof bowl: cover with boiling water and leave to soak. Preheat the oven to 180°/350° F/Gas Mark 4. Grease a round cake tin, 20 cm/8 inches in diameter with butter. Put the remaining butter in a separate bowl, add the sugar and mix well. Beat in the eggs then fold in the flour. Drain the soaked fruits, add to the bowl and mix. Spoon the mixture evenly into the prepared cake tin. Transfer to the preheated oven and bake for 35-40 minutes. The pudding is cooked when a skewer inserted into the centre comes out clean.
About 5 minutes before the end of the cooking time, make the sauce. Melt the butter in a saucepan over a medium heat. Stir in the cream and sugar and bring to the boil, stirring constantly. Lower the heat and simmer for 5 minutes.
Turn out the pudding onto a serving plate and pour over the sauce. Decorate and serve with whipped cream.

E nell'eterno dilemma se si pronuncia pUdding o pAdding, non mi resta che augurare un buon 13 x 13!   ^_^

28 commenti:

Marta Benicá ha detto...

Ciao! Ho amato la ricetta è perfetta.
Ero desideroso di vedere le ricette dai miei amici. Loro ne sono altri. Ci sarà sempre da verificare. Resta con Dio, un abbraccio, Marta.

prezzemolino ha detto...

http://www.prezzemolino.com/ partecipa al contest per vincere una caraffa filtrante

Francesca ha detto...

eccola qui !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! mi fai sbavare sul pc, mannaggia a te :-))) sahhh, la salvo !!! ^_^

Loredana ha detto...

Il gelato allo yogurt mi ha accompagnato per tutta l'estate...che dici lo provo con questo p...dding????
ciao loredana

Nani e Lolly ha detto...

Mi sono innamorata!Ma è perfetto!Moltoooo invitante!Bravissima!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Ch meravigliosa visione che è questo dolce e poi presentato cosi bene che mette voglia di entrare subito nel monitor per prenderne una fetta!!!!Bacioni,imma

Benedetta Marchi ha detto...

ottima presentazione! MMmmm viene voglia di affondarci il cucchiaino! un abbraccio

Vevi ha detto...

Ma tu sei pazzaaa! é un attentato questo bello e buono :)
Visione per gli occhi goduria per il palato... bravissima!

Vevi :)

lucy ha detto...

assolutamente molto invitante questo dolce.da farein questo periodo "dolciario"

ilcucchiaiodoro ha detto...

Ho provato anche io tempo fa questo dolcetto... ho omesso i datteri perchè temevo un dolce estremamente dolce,tu invece me lo consigli... Quella salsina invece è da pazzie!
Donatella

Simo ha detto...

mamma mia cosa non è la foto...con quella cremina colante...stradivina!

Letiziando ha detto...

Libidinosa "costruzione" che farebbe capitolare anche un santo ;-)

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@francesca: appunta la ricetta per festeggiare qualche tuo caro goloso di dolci ... conquista assicurata!

@loredana: lo yogurt-gelato è una tavolozza perfetta per valorizzare il goloso caramello! Prova, rimarrai conquistata :-)

@nanny e lolly: è una delle poche volte che la foto di casa è adirittura più invitante del libro di ricette :-)

@dolci a gogo: ha lo stesso effetto su di me!

@benedetta marchi: sono molto soddisfatta della presentazione, rende la golosità della trota :-) Nel libro era molto più rustica

@vevi: le tentazioni si condividono!

@lucy: con questa torta raggiungi delle vette di dolcezza indescrivibili!

@il cucchiaio d'oro: ti dirò, usando lo zucchero grezzo i toni dolci sono smorzati, e il profumo dei datteri ha contribuito all'aromaticità della torta.

@simo: io continuo a pensare alle tue eleganti cocottine ....

@letiziando: è una vera tentazione, confermo ancora più irresistibile se si sente il profumo ...

Titti ha detto...

La chiamerei Temptation!!! Perchè questo dolce è pura tentazioneeee! :) Bacioni

Fico e Uva ha detto...

noo twostella!! è da ieri che sono a dieta e passo da te e vedo questa meravigliaaaaa!!! non resisto.....

Gio ha detto...

per un dolce come questo potrei uccidere!
complimenti la tua riproduzione è perfetta! :P

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@titti: carino, temptation :-) il suono adatto che evoca la golosità della torta!

@fico e uva: ma per festeggiare 13 anni di anniversario ci voleva qualcosa di adatto!

@gio: grazie! e stato preparato con la giusta dose di pazienza e precisione :-)

Anna ha detto...

Non posso esimermi da riprodurre questo dolce, appena l'ho visto mi ha fatto venire l'acquolina! Devo assolutamente prepararlo, la mia bimba non può nascere con la voglia di sticky toffee pudding!!! :)

Giovanna ha detto...

E' una vera delizia! Già dalla foto si percepisce tutta la sua bontà.
Complimenti davvero, sei stata bravissima!!!

Baci

Giovanna

merendasinoira ha detto...

appena finiamo le diete post-vacanze lo provo, me lo vedo bene anche per le feste natalizie...!

lerocherhotel ha detto...

Fa venire l'acquolina solo a guardarla. Fantastica.

Angela ha detto...

Poi uno dice perchè non riesce a mettersi a dieta !!!!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@anna: sia mai! è il dessert effetto coccola perfetto :-)
Baci, baci

@giovanna: grazie :-)

@merenda sinoira: anche tu hai optato per un regime detox dopo le vacanze? Hai ragione è da rifare per le festovità :-)

@lerocherhotel: irresistibile :-)

@angela: hai ragione ... con una tentazione così!

Passiflora ha detto...

che ricetta da gran gourmet! davvero bellissima!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@passiflora: grazie!

Cinzia ha detto...

..passo per un giretto tra i ciliegi e mi trovo questa preparazione, che mi lascia a bocca aperta, davvero stupenda
e vogliamo parlare della foto?
brava davvero!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@cinzia: grazie! :-)

FAO ha detto...

Grazie per le informazioni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...