domenica 18 settembre 2011

Cheese 2011, Le forme del latte


Un sabato pomeriggio diverso, gironzolando per le vie di Bra sentendo parlare tutte le lingue del mondo, curiosando tra uno stend e l'altro cercando di leggere, capire e osservando il più possibile.
Bra è una città graziosa, con bellissimi palazzi e i suoi famosi cortili.
Noi ci siamo divertiti e se volete avete ancora tempo questa sera sino alle 23 e domani dalle 10 alle 20.




Mercato dei formaggi dal sito di Cheese 2011


In piazza Carlo Alberto e in piazza Roma si riuniscono per l’ottava volta centinaia di produttori e affinatori, 3000 metri quadri d’esposizione per presentare e offrire i loro migliori risultati. Una rete internazionale che qui si incontra ogni due anni e che permette ai visitatori di trovare rarità ed eccellenze da tutto il mondo, incontrare nuovi sapori o riscoprire quelli antichi.

Fiore all’occhiello della manifestazione, il Mercato dei Formaggi è l’emblema della promozione da parte di Slow Food di quei produttori che associano la qualità al rispetto dell’ambiente e delle persone coinvolte nella produzione. Tra le bancarelle, pastori e casari che scelgono principalmente il latte crudo per le loro piccole e ricercate produzioni e che hanno fatto di Cheese il punto di riferimento e di crescita, non solo per cultori e appassionati, ma per tutti gli operatori del settore caseario. Piazza Roma ospita Via degli affinatori – coloro che prendono in carico un prodotto e lo fanno crescere e maturare con cura – provenienti da tutto il mondo, una rete spontanea nata a proprio a Cheese e che ogni due anni si dà appuntamento in centro a Bra per proporre il meglio dei formaggi internazionali.





Nella via degli affinatori troverete: Arbiora – Bubbio (At), Cravero – Bra (Cn), Guffanti – Arona (No), Marcel Petite – Francia, MonS – Francia, Kaes Kuche – Germania, Poncelet – Spagna, Tradifoods – Portogallo, L’Amuse – Olanda, Chas&Co – Svizzera, De Kaasmeesters – Belgio, US Cheese group (Atlanta Foods) – Usa, Neals Yard Dairy – UK, Paccard – Francia 

Trovi i produttori e gli affinatori del Mercato dei Formaggi in piazza Carlo Alberto e piazza Roma Venerdì dalle 11 alle 23 Sabato e domenica dalle 10 alle 23 Lunedì dalle 10 alle 20.

In questo giro il nostro tagliere si compone di tre stupendi formaggi: Mons Valencay (Francia), Cypress Grove chevre Humboldt Fog (Usa), Colston Basset Stilton, Neal's Yard (Uk).

Se volete curiosare e vedere altri scatti potete trovarli qui Cartoline da Cheese 2011, Slow Food Bra, Cn

9 commenti:

Nani e Lolly ha detto...

Io ci sono andata oggi a cheese!bellissimo come sempre!peccato che lo fanno ogni due anni..ho assaggiato tanti formaggi ma per i miei gusti quelli piemontesi sono troppo buoni!ho anche comprato il miele alle fragole della Puglia!Lolly

Loredana ha detto...

Io invece ho partecipato virtualmente ascoltando la trasmissione su radio2...ma quasi mi sembrava di sentire il profumo, essere lì sarebbe stato il massimo!!
ciao loredana

Giada ha detto...

Ma sai che anche noi siamo andati sabato ... se per caso hai sentito una bimba urlare eravamo noi =)), scherzi a parte, bellissime foto e ne vale la pena, giro stancante ma appuntamento fisso ogni due anni!!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

peccato nnpoterci essere ma con il tuo resoconto è stato un po coem averlo fatto!!bacioni,Imma
P.S.Ho indetto un nuovo bellissimo contest e ci terrei tantissimo se tu partecipassi mi raccomando ti aspetto e per tutti i dettagli passa dal mio blog!!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@Nanni e lolly: quante prelibatezze! Avrei ancora voluto finire il giro ma quando sono iniziati i primi lampi siamo fuggiti ...
@Loredana: ho visto lo stend di caterpillar :-) un'idea simpatica per comunicare con tutti i mezzi
@giada: armata di scarpe comode mi sono fatta quasi tutto il giro (siamo fuggiti quando e' iniziato il temporale) ci sono veramente tante case da scoprire! Sempre interessante
@dolci a gogo: passo a trovarti :-)

Claudia ha detto...

titolo quanto mai azzeccato, mi piace :)
i formaggi poi ne farei scorpacciate, e in realtà
ne faccio ma sempre dei soliti, farei volentieri un giro da quelle parti degustando un po' qua e un po' la...mi porterei i miei fichi caramellati si sposerebbero a meraviglia
*sempre affascinante il tuo spazio Stella *
Cla

Lo ha detto...

mamma mia che bella che deve essere stata!!! un baciotto

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@claudia: i tuoi fichi caramellati li ho visti oggi quando ero in treno e mi hanno "seguito" nei pensieri tutto il giorno ...
Cla, grazie per il pensiero carino :-) sono un po' in crisi di identità da blog, e stavo pensando se continuare o chiudere ... sei un raggio di sole, tra i miei nuvolosi pensieri :-) Baci

@lo: carissima Lo, è stato divertente imparare qualcosa di nuovo. E poi quando gli eventi sono vicini a casa bisogna approfittare :-) tanti baci

Claudia ha detto...

sai, penso ogni giorno di più che ciò che accade non accade per caso...il caso non esiste :) (non è mica una frase mia eh? )
se i fili caramellati che avvolgono i miei fichi sono arrivati a toccare il tuo cuore un motivo c'è :*
le nuvole per fortuna sono passeggere il sole invece è sempre li.
chiudere un posto così bello sarebbe un vero peccato, potresti rallentare il ritmo, vedrai che poi il sereno arriva :*
Cla

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...