giovedì 15 settembre 2011

Calamarata, bûche de chèvre e tartufo nero per Cheese 2011


calamarata, bûche de chèvre, tartufo nero


Per lasciarvi un post-it per "Cheese 2011: le forme del latte" (che si terrà da domani, venerdì 16 settembre, a lunedì 19 settembre a Bra, provincia di Cuneo, culla dello Slow Food) devo proporvi un cremoso sugo al formaggio :-)
Il tagliere di formaggi è immediato, easy, ma un piatto caldo è un'idea in più soprattutto se proprio durante la gita riuscite a recuperarlo!
E poi è anche un sugo super veloce! Il tocco del tartufo nero conferisce un sfumatura in più, ma garantisco che anche la semplice crema alla bûche de chèvre è più che sufficiente per rendere appetitosa una buona pasta ... al dente of couse! Il formaggio di capra l'avevamo acquistato al mercato di Chambery in Francia (Savoia) e aveva raggiunto il giusto grado di maturazione ovvero saporito, ma non troppo forte. Iniziava a diventare cremoso sotto la crosta (guardate questo quadro per intenderci), come avviene per il camembert maturo.
Ma passiamo ai fornelli!

Calamarata, bûche de chèvre, tartufo nero
Ingredienti per 4 persone
calamarata 350 g 
bûche de chèvre una bella fetta
burro 20 gr
farina bianca 45 gr
latte intero un bicchiere circa
pepe nero q.b.
sale marino integrale q.b.
tartufo nero q.b.
foglie di salvia fritte in olio e.v.o. 
Portare a ebollizione l'acqua salata per la pasta e far cuocere la calamarata per 16 minuti. In un tegamino fondere l burro, incorporare la farina e poi unire il latte e con la frusta portare a bollore. Regolare di sale e pepe. Togliere la crosta al formaggio di capra e tagliarlo a cubetti. Unirlo alla besciamella e fondere a fuoco moderato. Con la grattugia ricavare i riccioli di tartufo da profumare la salsa. 
Scolare la pasta e condirla con la crema di formaggio. Finire con riccioli di tartufo nero e decorare con qualche fogliolina di salvia fritta.

riccioli di tartufo nero

Grazie Enrico :-)

20 commenti:

Cannella ha detto...

Irresistibile.....

Francesca ha detto...

questa è altisssssssssssssima cucina...grandiosa!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Wow tesoro che ricetta strepitosa un mix davvero fantastico mi sa hce qui scatta il copia e incolla subito!!!Bacioni,Imma

Cey ha detto...

Bellissimo, eleganza allo stato puro =)

Valentina ha detto...

Buonissima questa calamarata formaggiosa, e che belle foto!!!!

Simo ha detto...

che piatto equilibrato di profumi e sapori...adoro lo chevre!

Vevi ha detto...

Sei veramente super! L'accoppiamento è fantastico e la foto sublime! Veramente bravissima!

Vevi :)

Babs ha detto...

dovrei venire al cheese sabato, speriamo di farcela!

Nani e Lolly ha detto...

AAaaHH ma vai a cheese?!é la mia città natale!!!Io ci vado di sicuro tu vai?Ci incontriamo?Lolly

Giada ha detto...

Noi siamo fan di cheese, non aspettiamo altro =))
Un ottimo primo piatto, raffinato e saporito.

Passiflora ha detto...

premessa: adoro il formaggio. Cerco di limitarmi perché è grasso, ma lo amo proprio. Con la pasta e un tocco di tartufo credo che ci sia poco da dire.. assolutamente squisito!

lucy ha detto...

che dirti mi inchino ad un piatto del genere.ottimo connubbio!!!

Fico e Uva ha detto...

Guarda twostella... con questa ricetta mi stendi al tappeto!!!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@tutti: grazie :-) mi piacerebbe fare un salto a Cheese, vediamo nei prossimi giorni ... compatibilmente con il lavoro!

meandfrankieavalon ha detto...

E che sugo!! Davvero alta cucina, grazie!

fragoliva ha detto...

che bella questa ricetta :-D
A.

Claudia ha detto...

QUetsa pasta dev'essere la fine del mondo ma questo dolcetto qui sotto mi tenta forse forse di più... in fondo si sa che io sono una golosona nata! ;-)

aboutgarden ha detto...

ciao Enrico

ottime ricette, bellissime interpretazioni, fantastica fotografia!!!
bûche de chèvre e tartufo nero...davvero una prelibatezza, allungherei volentieri la forchetta!
simonetta

Emanuela - Pane, burro e alici ha detto...

Che bell'equilibrio di sapori! Buon fine settimana!

DolceMela ha detto...

complimenti! ottima ricetta! da provare subito!
visita il mio blog:
mennula.blogspot.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...