sabato 19 ottobre 2013

Finger food: frittatine alle erbe zucchine e frittatine alle cipolle


Dopo il pane ci vuole anche il companatico. Una bella frittata, semplice-semplice, veramente l'ABC della cucina, ma presentata nel modo giusto, diventa irresistibile al momento dell'aperitivo. Pochi ingredienti, dotazione di base del frigo e lo stuzzichino finger è pronto :-)
Se non vi sentite sicuri, e girare la frittata cotta in padella con l'aiuto di piatto non è il vostro forte provate con lo "stratagemma" della cottura in forno: zero fatica e una cottura da manuale (rimane molto morbida) e non trascurabile vantaggio la forma regolare della teglia!
Uno dei must che ho imparato dalla mamma è che la frittata cotta con una noce di burro ... è tutta un'altra cosa. Quando ci vuole ci vuole! E se la tradizione di famiglia la richiede chi sono io per sottrarmi!?!
Mettiamoci ai fornelli, visto che le giornate di lavoro sono faticose rilassiamoci un po' cucinando :-)
Frittata alle erbe e zucchine
ingredienti
zucchine 2
uova 4
sale e pepe q.b.
Grana Padano riserva Ferrari grattugiato 4 cucchiai
una noce di burro
olio e.v.o. 1 cucchiaio
rosmarino, salvia, basilico tritati un cucchiaio
Lavare e affettare le zucchine a rondelle e cuocerle in una padella con l'olio e.v.o. per 5 minuti. Nel frattempo sbattere leggermente le uova e condirle con sale e pepe. Unire il grana, le zucchine e le erbe aromatiche. Cuocere in padella con una noce di burro.
*Per l'eventuale cottura in forno: preparare una teglia con carta da forno, spennellarla con burro fuso, versare le uova condite e cuocere in forno preriscaldato a 180°.
Per servirle tagliarle a cubetti e infilare uno stecchino per facilitare il servizio.



Frittata alle cipolle
ingredienti
cipolle 2
uova 4
sale e pepe q.b.
Grana Padano riserva Ferrari grattugiato 4 cucchiai
una noce di burro
olio e.v.o. 1 cucchiaio
Sbucciare le cipolle e affettare le cipolle a fettine e cuocerle in una padella con l'olio e.v.o. a fuoco molto basso per 30 minuti. Il segreto è non far scurire le cipolle, se cuociono lentamente risultano morbide e conservano la loro dolcezza.
Sbattere leggermente le uova e condirle con sale e pepe. Unire il grana, le cipolle. Cuocere in padella con una noce di burro.
*Per l'eventuale cottura in forno: preparare una teglia con carta da forno, spennellarla con burro fuso, versare le uova condite e cuocere in forno preriscaldato a 180°.
Per servirle tagliarle a cubetti e infilare uno stecchino per facilitare il servizio.




2 commenti:

Zonzo Lando ha detto...

L'ABC della cucina che mette sempre tutti d'accordo. Presentata così poi è carinissima :-) Complimenti! Bacioni cara e buona settimana

Monica - Un biscotto al giorno ha detto...

Presentata in modo carino anche la ricetta più semplice può fare un figurone :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...