venerdì 15 novembre 2013

Chili messicano (senza carne) con tortillas di mais


Volete una strepitosa ricetta per il week end? qualcosa di buono-goloso-etnico-speziato ... qualcosa di facile? da preparare in anticipo? ... qualcosa di mangiare insieme in compagnia bevendo un buon bicchiere di birra? Ecco a voi una super tortillas farcita con il profumo del Messico!
Segreto della cuoca? Preparate tutto con un giorno d'anticipo, risulta ancora più saporita e sfiziosa ^-^
La mia ricetta del chili, non sarà originale (mai stata in Messico!) ma la preparo ormai da una ventina di anni. Ci piace tanto. Ed è dal risultato garantito, perché  è super -super collaudata! 
Ho iniziato preparandola in modo tradizionale con la carne di manzo tritata. Adesso la trovo più buona e leggera preparata in questa versione. 
Il grado di piccantezza si può dosare a seconda dei gusti (uno, due, tre peperoncini come per i ristoranti messicani!)... e se come noi amate le ricette piccantissime, ricordatevi di tenere a disposizione un po' di crème fraîche  un po' di formaggio cremoso fresco da aggiungere alla tortillas,  i latticini sono una manna se si è masticato troppo peperoncino :-)



Chili messicano (senza carne) 
my way 
con tortillas di mais

ingredienti 6-8 persone
1 tazza di fagioli kidney rossi lessati
2 tazza di peperoni misti dolci
1 tazza di peperoncini piccanti (oppure dolci, per la versione meno piccante)
1 tazza di cipolla bianca
1 tazza di passata di pomodoro
2 cucchiai di ketchup
1 cucchiaino di zucchero di canna
2 foglie di alloro, 4 foglie di basilico
sale e pepe nero q.b.
un cuchiaio di dado vegetale
1 tazza di mais dolce al vapore
olio e.v.o. q.b.
un cucchiaino di curry
un cucchiaino di coriandolo (bacche) e cumino
prezzemolo fresco o coriandolo fresco


In un tegame soffriggere a fuoco basso in un paio di cucchiai di olio evo la cipolla tritata, con i peperoni (a pezzetti o striscioline) i peperoncini a piccoli pezzi, e i fagioli. Unire le spezie e condire con sale, pepe, zucchero e ketchup. Unire la passata di pomodoro, il basilico e l'alloro a foglie intere. Cuocere un'ora a fuoco lento unendo brodo vegetale all'occorrenza.
Prima di servire unire il mais e togliere le foglie di alloro.

Per servire: tortillas di mais (da scaldare un paio di minuti in padella) oppure riso bollitocrème fraîche o formaggio fresco cremoso, fette di lime, insalata e pomodori.
Si può preparare il panino arrotolato, tipo burritos cliccate per vedere il video, oppure come "panino" aperto.
A tavola, si può portare, anche un po' di guacamole ... se avete giusto un po' di pazienza vi preparo il post :-D


7 commenti:

Cristina Apeninthekitchen ha detto...

Buuuuooono! Lo adoro! Bella l'idea di farlo vegetariano!
Ho fatto domenica scorsa la versione con carne. Io aggiungo del tabasco invece che i peperoncini piccanti. Ciao A presto. Cri

Manuela e Silvia ha detto...

Wow che brava! è perfetto, un bel piatto solare e gustoso!
bacioni

Claudia Magistro ha detto...

mizzica quante opzioni, io non ho mai mangiato il chili, ma mi piace piccantO :)
grazie per questa tua versione super collaudata :*
Cla

Elena Bruno ha detto...

@cristina: essendo più leggero si può anche fare il bis :-) Che buono il tabasco, regale un sapore unico ... una marcia in più!

@manuela e silvia: sì, colorato e con il calore dell'estate :-)

@claudia: vedi, andiamo proprio d'accordo ... piccantO anche per me :-)

Baci

Cesca QB ha detto...

Bellissimi colori....che neanche sembra essere autunno :)

Elena Bruno ha detto...

@cesca qb: è vero! ho approfittato bassamente delle belle giornate di sole (a novembre!!!) per fare gli scatti sul balcone ;-)

Vegan In Chic ha detto...

Belle le foto! :) Ti ho trovata mentre cercavo una ricetta per il chili senza carne; ce ne sono poche in italiano!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...