lunedì 4 novembre 2013

Rolatine in salsa "d'avije" e verdurine glassate al miele d'acacia alla Fiera del Miele di Marentino


Quando si cucina tra le mura domestiche tutto sembra facile, ogni cosa è al suo posto, e sappiamo perfettamente come regolare il fuoco, aprendo frigo e  dispensa tutto è lì a disposizione ... appena si è in trasferta diventa tutto moooolto più complicato! Però è talmente divertente partecipare ad un concorso che l'emozione e la timidezza vengono ripagate subito dalla soddisfazione di offrire un piatto cucinato con passione :-)
Grazie al III^ Concorso gastronomico "C'era una volta il miele" in occasione della 18^ Fiera del Miele di Marentino (prov. Torino) il 28 settembre 2013 ho messo alla prova in pubblico (gulp!) la mia ricetta che prevede l'uso di due tipi di miele. In più ho avuto l'occasione di conoscere persone molto ospitali e gentili e vedere un bellissimo borgo sulle colline torinesi: Marentino!
Marentino è il paese dei rebus, grazie ai Muri d'Arte in rebus, da ammirare sulle facciate delle case e da risolvere passeggiando, e delle api perché alla fine di settembre si svolge la Fiera dedicata al miele con la mostra mercato dell'agroalimentare e dei prodotti locali.
Il tema del concorso gastronomico richiedeva una ricetta originale utilizzando miele piemontese con una certa attenzione alla cucina della tradizione. Proprio quello che mi ispira quotidianamente :-)
Adoro la cucina del mio territorio, le Langhe, e ripropongo volentieri le ricette di famiglia. 
La mamma e la nonna ci preparavano spesso le "ruladine" le rolatine per cui appartengono alla nostra tradizione di famiglia. La saussa d'avje, la salsa al miele d'api preparata con miele, senape e brodo, è utilizzata tradizionalmente in Piemonte con i bolliti misti ma può diventare interessante anche in una cucina attuale e leggera. Abitualmente utilizzo il miele per rendere interessanti i contorni: carote, zucca, mele e castagne per sottolineare la naturale dolcezza degli ortaggi. Il miele che utilizzo proviene dalla provincia di Alessandria, da Ponzone, prodotto che ho conosciuto grazie ad amici.

Ringrazio di cuore il Comune di Marentino per l'invito, le persone gentili dedicate all'organizzazione e la paziente giuria che ha assaggiato il mio piatto. Proprio una bella esperienza! Grazie, grazie ^-^
Volete provare la ricetta? Mettiamoci ai fornelli

Rolatine di pollo in sausa d'avije 
con verdure dell'orto glassate la miele di acacia

Ingredienti per 4 persone
1) per la salsa al miele d'api
40 g miele millefiori piemontese 
2 g senape inglese in polvere
10 g di noci tritate finemente
2) per le rolatine
4 fette di petto di pollo (circa 450 g)
200 g zucchine trombetta
20 g olio evo
sale marino q.b.
pepe nero q.b.
3) per le verdure glassate
200 g carote tagliate a bastoncino
200 g zucca gialla tagliata a cubetti
4 cipolline 
8 pomodorini
25 g di burro
20 g di miele d'acacia piemontese
sale marino q.b.

Per preparare la salsa mescolare la senape con le noci e stemperare nel miele millefiori.
Per la farcitura delle rolate, tagliare con una mandolina la zucchina a fette sottili e ripassarle in olio evo condendo con un pizzico di sale. Tagliare 4 fogli di carta forno e su ognuno sistemare una fettina di pollo, appiattirla con il batticarne e farcire con le fettine di zucchina dopo averlo spennellato con un cucchiaino di salsa al miele. Arrotolare con l'aiuto della carta e chiudere a caramella con uno spago.
Cuocere in padella con un coperchio per 15 -20 minuti.
Nel frattempo scottare in acqua bollente salata le carote, le cipolline e la zucca per 3 minuti. In una padella fondere il burro, unire il miele d'acacia e far scaldare. Rosolare le verdure e i pomodorini e metterle da parte. Nello stesso tegame raccogliere il sugo che si è formato nei cartocci, e ripassare le rolatine.
Servire le rolatine con le verdure, un po' di fondo di cotture, un cucchiaino per piatto di salsa d'avije e una grattata di pepe nero.

9 commenti:

MissWant ha detto...

questo è un capolavoro di piatto, complimenti!

Anna Luisa e Fabio ha detto...

Deve essere stata una bellissima esperienza e sicuramente la ricetta sarà stata anche molto gradita.

Fabio

Elena Bruno ha detto...

@misswant: grazie e benvenuta nel nostro giardino!

@anna luisa e fabio: sì la parte più piacevole è stata la parte conviviale, le chiacchere con le altre concorrenti e i giudici ... Tutti a scambiarsi consigli e idee :-)

sandra liccioli ha detto...

qui siamo in alta cucina...grandioso deve essere l'abbinamento dei sapori con il miele!
grazie
Sandra

Elena Bruno ha detto...

@sandra: io adoro il miele, soprattutto se delicato e mi diverte usarlo :-)
Grazie a te per la ricetta, finalmente posso provare a preparare il panforte!

Claudia Magistro ha detto...

intanto complimenti per l'evento e poi lasciami dire che questo piatto deve essere veramente buono, mentre leggevo il procedimento e sono arrivata alla fase del riempimento degli involtini, all spennellata di miele ho detto: mmmh sarà buonissimo
:*
brava
Cla

Elena Bruno ha detto...

@claudia: grazie :-D sono buonissimi, ho un piccolo conflitto di interesse ... Ma ogni involtino è bello amamma sua! Terribile!

merendasinoira ha detto...

Posso dire... "io c'ero"?
:-)

Elena Bruno ha detto...

@merendasinoira: :-D sì, sì
Non vedo l'ora di ritornare a Marentino, per andare ad assaggiare i piatti di Davide!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...