mercoledì 19 gennaio 2011

Terrina di vitello e zucca profumata al ras el hanout



Mettiamoci in viaggio, almeno con la mente e facciamo un salto istantaneo aprendo un vasetto di spezie ... Italia-Marocco ...
Anche una terrina casalinga, veloce da preparare, può diventare saporita (oltretutto senza grassi aggiunti, e non è poco): basta un tocco di spezie dette Ras el hanout (una miscela di circa 30 spezie) e subito acquista carattere. La zucca contribuisce con la sua vena dolce ad equilibrare gli ingredienti e nel frattempo regala morbidezza all'impasto.
Può essere consumato appena fornato ma è praticissimo per preparare il pranzo al volo tostando le fette in una padella antiederente.
Si consiglia in abbinamento una insalatina di fagiolini e pomodori. Mentre voi apparecchiate la tavola ... io mi metto ai fornelli :-D


Terrina di vitello e zucca profumata al ras el hanout
Ingredienti
vitello macinato 500 gr
zucca gialla pulita 250 gr
mollica di un panino
latte intero q.b.
prosciutto cotto 100 gr
uova sode 4 (tempo di bollitura 6 minuti)
uovo fresco 1
grana grattugiato 2 cucchiai
prezzemolo tritato un cucchiaio
ras el hanout 2 cucchiaini (in mancanza usare il curry)
sale marino 1 cucchiaino raso
pepe nero q.b.
piselli surgelati 1 tazza
Ammollare la mollica di pane nel latte. Nel mixer frullare la zucca e poi unire il macinato, il pane ammollato, il grana, il prezzemolo, il prosciutto, l'uovo crudo aggiustando di sale, pepe e spezie. Azionare nuovamente il mixer sino ad ottenere un composto omogeneo.
Con l'aiuto di un cucchiaio di una spatola incorporare i piselli surgelati.
Foderare una terrina di vetro (tipo da plumcake) con carta da forno inumidita con l'acqua lasciando sporgere la carta forno in eccesso. Trasferire metà del composto, con l'aiuto di un cucchiaio sistemare nel centro la fila di uova sode e coprire il tutto con il composto rimanente.
Utilizzare i lembi per ricoprire la terrina e infornare in forno caldo a 180° per circa un'ora.

11 commenti:

madama bavareisa ha detto...

adoro le terrine... e pure le spezie... devo segnarmi questa ricetta, mi pare adatta anche a una cena un po' particolare...un po' fusion...:-)

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

E' un modo per far assaggiare a tutta la famiglia qualche novità :-)

Aiuolik ha detto...

Sì, ma le 30 spezie dove le trovo? :-) Vabbè per il momento mi accontento della tua foto (anche perché non mangio neanche piselli).

Ciaoooo!

Vero ha detto...

mi piace!!! anche se userò il curry ...

lucy ha detto...

anche io ce l'ho!!ottima ricetta!che profumo, vero?!

Fabiana ha detto...

Le mie valigie virtuali sono pronte... inizio il viaggio insieme a te.. che spettacolo!!!

( parentesiculinaria ) ha detto...

Non dirlo due volte...
Ieri ho fatto un polpettone e l'aspetto era così triste, ma triste...!
Per fortuna era buono, ma questo...
me lo pappo prima con gli occhi.

Milen@ ha detto...

In alternativa potrei usare altre spezie: la ricetta è molto invitante ....

astrofiammante ha detto...

non ho mai fatto terrine, questa è così bella che deve essere anche molto buona, e mi sembra anche facile...facciamoci 'sto viaggio in Marocco...io invece ti porto a Philly ;-) ciauzzzzz

Una cucina tutta per sè ha detto...

Ha davvero un bell'aspetto... Deve anche essere buonissimo! Mi incuriosisce molto la spezia, non l'ho mai provata

Gio ha detto...

mai assaggiato il ras el hanout ma la ricetta della terrine mi piace tanto! ottima!
buon we!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...