mercoledì 19 novembre 2008

Orata al forno e insalatina con pomodori gialli


Dopo il primo piatto di gnocchi un filettino di orata al forno? E un insalatina? Insalata mista verde con un pizzico di giallo dei pomodori e un pizzico di rosso della melagrana. Tavolozza perfetta. Ops dimenticavo qualche semino di zucca :-)
Sto scoprendo che i pesci con lisca (trota, orata, branzino ...) fatti semplicemente al cartoccio sono proprio buoni!!! Insomma danno soddisfazione, accontentano tutti (soprattutto se qualcuno li sfiletta prima).
La ricetta è una non ricetta ...
ho preso un bel pezzo di alluminio, ho adagiato l'orata intera pulito e lavato, un giro d'olio evo, sale e pepe e un rametto di rosmarino fresco. In forno a 180° per 20 minuti. Sfilettare e servire.
Fettine di pane di segale per accompagnare.
.

orata: gilthead seabream

C'è ancora spazio per un dolcino? O passiamo subito al caffè?

14 commenti:

Castagna e Albicocca ha detto...

Anche a me piace molto il pesce al cartoccio!! E la tua insalatina mi sembra molto allegra!!

CAstagna

Lory ha detto...

Come ricette non ricetta mi sembra una delizia!!

manu e silvia ha detto...

Ricettina semplice semplice, ma davvero gustosa!!
baci

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Un po' di semini, qualche cicco di melagrana e già diventa un piatto speciale.
Io mi prenoto per il dolcino e salterei il caffè :-)
Ciao
Alex

a.o. ha detto...

Io al dolcino non ci rinuncio...
ciao
a.o.

Giorgia ha detto...

io non rinuncio nè all'uno né all'altro :)
buona l'orata, è da un po' che non faccio il pesce al forno. mi sa che è ora di riprendere... ma i pomodorini gialli da dove vengono? buona giornata semi-invernale!

ciciuzza ha detto...

basta veramente poco per rendere un piatto originale e squisito: una ottima preparazione di partenza, il cartoccio, e tanta fantasia negli ingredienti.. bravissima!!

Elga ha detto...

C'è post, c'è posto...ho sempre più fame:) Elga

Roby ha detto...

L'orata o il branzino al forno li faccio anch'io ogni tanto... ma presentati così!!! Sei veramente un'artista.
Complimenti.

Simo ha detto...

Che splendido piattino, ottimo e leggero!

Ciboulette ha detto...

bravissima, hai centrato il punto....la parola lisca per mio marito e' out, indi per cui, devo assolutamente specializzarmi nella sfilettatura! Come mi sarebbe piaciuto avere per pranzo n pesciolino cosi' colorato! Baci :)

Carla ha detto...

L'orata al cartoccio è molto buona, semplice da fare ma con un risultato ottimo. Accompagnata da questa insalatina particolare deve essere stata delicatissima.
Hai detto bene sembra proprio una tavolozza di colori.
Io aspetto il dolce ehhh...
CArla

goffredo ha detto...

POMODORI GIALLI !?!
si abbinano bene se l'orata è nucleare.

Invece se fossero normali, consiglierei di versare un cucchiaio di passito sul pesce, cinque minuti prima di toglierlo dal forno, per mitigare l'eccessiva acidità del pomodoro e del melograno.

the Tramp ha detto...

Un piatto eccezzionale: un anno fa ho seguito una dieta e l'orata al cartoccio era un piatto previsto, l'avessi saputo un anno fa l'avrei cucinata così.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...