lunedì 6 ottobre 2008

Carne cruda all'albese

Carne cruda all'albese

Vi piacerebbe curiosare nel menù tradizionale delle Langhe? Della serie si faccia una domanda e si dia una risposta ... Per rispettare la sequenza tradizionale si inizia con gli antipasti freddi.

Per la prima puntata, partiamo dalla classica carne cruda all'albese, detta anche insalata di carne cruda: tartare di vitello (in Piemonte è il taglio di coscia rotonda) condita con olio extravergine, sale, pepe e succo di limone. La carne veniva lasciata marinare per assorbire tutti i profumi, compreso quello dell'aglio tagliato a fettine e poi rimosso prima del servizio (che io ometto per gusto personale). Una bella grattata di tartufo per impreziosire il tutto :-))))

Nell'evoluzione delle mode si è adottato anche al carpaccio di vitello (o carne alla zingara), arricchito con funghi, grana, sedano o rucola.

Visto che io amo tutta la gamma, :-P, vi presento in versione finger food un assaggio di tutte le mie reinterpretazioni in chiave "moderna" con il fedele aiuto del coltello di ceramica.
.
Fantasy tartare

In senso orario:
1) "maki roll" carpaccio e tartare, fiore di rughetta selvatica
2) quenelle di carne cruda all'albese battuta al coltello con sale rosa
3) roselline di carpaccio, grana e rughetta selvatica
4) "maki roll" carpaccio, grana e foglia di sedano bianco
Tutti i finger food sono presentati su pastry spoons scovati da Marks & Spencer.

16 commenti:

marcella candido cianchetti ha detto...

che buono buon inizio di settimana

Magnolia Wedding Planner ha detto...

accidenti che meraviglia di piattina stellina mia! ma come sapevi che mi piace moltissimo la carne cruda eh? ;-) io adoro la tartare e tutte le sue varianti e questa meraviglia...me la segno di sicuro! :-D
un bacio firmamento mio
Silvia

Alex e Mari ha detto...

Quanto mi piace la carne cruda. Molto bella la tua presentazione.
Ti trovi bene allora con il coltello di ceramica? Io ancora non mi sono decisa a comprarlo.
Un bacione, Alex

manu e silvia ha detto...

Ehmmm....la carne cruda proprio non ci piace, ma questa presentazione è proprio originale!!
baci baci

Giorgia ha detto...

io non amo la carne che sa troppo di sangue... figuriamoci quella cruda... però so a chi proporla... ma i cucchiaini si mangiano? hanno un aspetto biscottoso...

Luca and Sabrina ha detto...

Se siamo curiosi di conoscere la cucina delle Langhe? Sì, siamo curiosi su tutto! Capolavoro di presentazione, è una eccellente fantasia.... certo che se pensiamo al tartufo, ci illuminiamo a festa!
Baci da Sabrina&Luca

NADIA ha detto...

Buona l'albese! E' un secolo che non la mangio ma credo che la rifarò al più presto seguendo i tuoi preziosi consigli!

Nadia - Alte Forchette -

elisabetta ha detto...

Sai che proprio ieri ripensavo a quando abitavo ad Alba, andavo a giocare dalle bimbe di sopra e ogni tanto andavo a curiosare in cucina... e la loro mamma spesso preparava proprio questo piatto (e la bagna cauda, e le pesche con il cioccolato...).
E i tartufi qui sotto? quanti ne ho mangiati durante quei tre anni!
Hai anche la ricetta della versione in bianco?

a.o. ha detto...

hmmm, il crudo mi seduce.
a.o.

sandra ha detto...

ma che bellaaaaaa!
Sarebbe perfetta per la mia raccolta di cucina piemontese.. magari metto il link da me, che ne dici?
:D
I cucchiai sono bellissimi!
Brava!

mamma3 ha detto...

Ti faccio i miei complimenti per la prsentazione di questo piatto, che purtroppo non riesco a gustare come andrebbe:( Però ripeto, sei bravissima! Elga

Anonimo ha detto...

Complimenti! sei davvero brava, si vede che metti amore e tutta te stessa in quello che fai solo così vengono fuori certe cose dalle mani, la presentazione è davvero bella e diversa dalle solite e ne ho fatti di eventi... Riesco a mangiare il pesce crudo, il sushi e tutto il resto, ma la carne cruda purtroppo ancora no è più forte di me e mi piace really well done. I cucchiai sono bellissimi li hai comperati? si possono fare benissimo anche a casa, usando come forma un cucchiaio da servizio, di quelli un po' grandini, ricoperto di carta di alluminio... ma tu sei brava e piena di iniziative e non hai bisogno dei miei consigli. Ciao, Buona serata. Anny

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@marcella: grazie! come va? ti auguro una buona serata
@magnolia: ciao silvietta! sono proprio contenta che ti piacia, è un piatto semplice ma versatile. Baci e abbracci assortiti!
@alex e mari: Hello darling! ti ringrazio!!! il coltello di ceramica è una meraviglia, mi è stato regalato, ma l'ho subito adottato con piacere. La lama taglia come un rasoio senza schiacciare e per certe preparazioni fa la differenza! Kisses
@manu e silvia: dovrò rimediare con qualche altra portata! A presto
@giorgia: potrei fare, esclusivamente per te, un cucchiaino solo con grana, rughetta e olio evo ovvero il "fantasma" del carpaccio :-P
@luca e sabrina: meno male che avete risposto voi, altrimenti mi sembra di parlare da sola ... smack
@nadia: ispirazione pronta per l'uso! Buona serata
@elisabetta: ciao! come stai? che sensazione bellissima hai risvegliato! Quando eravamo alte come un soldo di cacio e ci alzavamo sulle punte per curiosare :-)))) mi dispiace ma li ho sempre solo fatti neri. Però indago ...
@a.o.: sia carne sia pesce, preparati a puntino sono una meraviglia! A presto
@sandra: grazie! Io mi diverto a curiosare le tue di ricette piemontesi, per cui il link è il benvenuto così confrontiamo le esperienze e passioni. Baci
@mamma3: ma i cucchiaini posso ospitare un sacco di sfizi, to be continued ... Baci
@Anny: guarda che poi mi abituo ... li ho acquistati in inghilterra, ma prontamente dopo l'uso immaginavo come riprodurli a casa.L'unica cosa è trovare la pasta giusta, leggera ma di consistenza. Mettiamola insieme a tutte le ricette in cerca di autore :-P See you

Susina strega del tè ha detto...

Veramente sfiziosi!!! brava!!
^_^

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@susina strega del tè: grazie, thank you very grazie!!!

Artemisia Comina ha detto...

ho anche scoperto dove trovare delle belle ricette piemontesi :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...