lunedì 27 ottobre 2008

Il nostro Salone del gusto

il gusto per ... la Valle d'Aosta

... è il gusto per i legami con la terra e la natura

Il nostro Salone è stato per il Gusto di incontrarsi, parlare, conoscersi. Nelle precedenti edizioni gli stand sono stati una vetrina di prodotti. Quest'anno è stata vera comunicazione e l' occasione per approfondire. Non la fretta di "consumare" ogni angolo del Lingotto fiere ma piuttosto prendersi il tempo per soffermarsi sul particolare, sulla storia, sulla cultura, sulle esperienze personali.

il gusto ... per le vie del sale


è il gusto per la storia e l'importanza di un piccolo granello
.
to be continued ...

16 commenti:

Susina strega del tè ha detto...

Bellissima la foto dei pescetti!! ^_^

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Hai visto che capolavoro di pazienza? Buona settimana

Dida70 ha detto...

Che bello 'incontrare i gusti di tutte le nostre regioni italiane, vero? quella foto dei pesciolini è strepitosa! ma ... a dir la verità pure il formaggio lassù non è male!
baci
dida

Carla ha detto...

Buonasera twostella!
Ecco appunto per me è stata una corsa a vedere ed assaggiare quel che incontravo per mancanza di tempo!
Ma se dovrò ritornarci mi soffermerò molto ma molto di più!

ehi ma lo sai che io quei pesciolini lì non li ho visti! vedi...tutto in un giorno non si riesce a vedere:(
per fortuna che ci sono i Fodd Blogger :)

Che peccato non averti incontrata!

Alex e Mari ha detto...

Eravate in tanti, mi sarebbe piaciuto essere lì per incontrarvi, per approfondire.
Un periodaccio per me per spostarmi, ma chissà che non riesca un anno a venire anche io.
Ciao
Alex

manu e silvia ha detto...

Ma allora eravate veramente tanti ad essere andati??? Ci sarebbe piaciuto venire anche noi, come manifestazione ci avrebbe sicuramente interessato!! Purtroppo altri impedimenti ci hanno costretto a rinunciare...ma con tutti i vostri reportage...è quasi quasi come esserci state!!
Un bacio

a.o. ha detto...

Il sale, ci dirai di più a riguardo?
attendo trepidante

Precisina ha detto...

Mi piacciono molto le tue foto... twoooooo, come stai? domanda banale, reduce da cotanta roba! ma noi frustrati per ilnonessercistati, volevamo vedere anche un po' di faccini (bellni però quelli dei pesciolini)!!!

Pupottina ha detto...

ciao
ho bisogno del tuo aiuto.
vorrei una ricettina facile facile, perché non sono brava in cucina, e che richieda poco tempo, simpatico, originale ed a tema, da preparare in occasione di Halloween per il mio Kevin.
ti ringrazio sin da ora se mi darai uno spunto o una ricetta sicura, che seguita alla lettera risulti un successo.
ti ringrazio sin da ora.
^______________^

Aiuolik ha detto...

il gusto di leggerti e di fare con te questo viaggio virtuale :-)

Ciaooo!

ROMY ha detto...

Che forza, i pesciolini! Il Salone del Gusto deve essere davvero una bellissima esperienza...e poi, Torino è fantastica: ci sono stata una volta sola e sono rimasta folgorata!

Lory ha detto...

Che bello averti conosciuto!!!
La foto del sale è spettacolare!!!
Un abbraccione!

panettona ha detto...

le tue foto sono davvero strepitose!!!
in quesot periodo seno sempre di fretta , speriamo passi ...
baci

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@dida70: è stato veramente affascinante!

@carla: :-))) anche per me alcune delle tue foto son un'anteprima, ognuno di noi ha fissato un particolare. speriamo alla prossima

@alex e mari: sarebbe veramente bellissimo! per me incontrare chi ho letto con piacere per tanti mesi è stata un esperienza bellissima! Baci

@manu e silvia: effettivamente qualche foodblogger c'era con una piccola marea di altra gente :-))))

a.o.: forse ominosalato è il più adatto ... alle degustazioni accompagnava ogni tipo di sale con una interessante scheda e relativi riferimenti storici. Io non sono così brava ...

@precisina: ti dirò sono un po' stanca, e di corsa ... ma non mi lamento e tu?

@pupottina: compito impegnativo!!!
Visto che il simbolo è la zucca, un bel risotto di zucca! Rosolare un po' di cipolla in olio evo, buttare il riso tostare e sfumare con vino bianco. Procedere nella cottura con il brodo. Nel frattempo tagliare la zucca a cubetti e rosolarla in olio e condire con sale, rosmarino tritato (e se piace, il profumo dell'aglio). A fine cottura del riso, mantecare con la verdura e parmigiano.
Se vuoi, puoi far cuocere una piccola zucca tagliata a metà in forno (semplicemente con olio e sale) e scavarla, in modo da presentare il risotto nella sua bella coppetta "zuccosa".
Spero ti piaccia, a presto!

@aiuolik: sabebbe stata una bella occasione anche per conoscerci ... chissà!

@romy: anche io, dopo gli studi, trovo torino spettacolare! :-)

@lory: anche per me è stato un piacere chiaccherare dal vivo!!!! Baci e abbracci assortiti

@panettona: grazie! ci sono momenti di vita impegnativi, sentiamo un po' la tua mancanza, ma ovviamente comprendiamo benissimo! Baci

Anonimo ha detto...

Che belle le foto e che lavoro certosino con le alici, oh oh il sale nero delle Hawaii, anche quello dei vari tipi di sale è un mondo fantastico. Sai, per halloween ho preso un riso nero venere e con la zucca sarà di grande effetto. Ciao, un caro saluto. Anny

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Cio Anny! E' stato interessante degustare un salume realizzato con l'aiuto del sale nero, ottimo con l'insolita colorazione scura! idea iteressante per il risotto! Buona serata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...