giovedì 24 luglio 2008

Sant'Anna di Vinadio

Eccoci finalmente gita domenicale. Con le spalle a Cuneo, passato il centro di Demonte, proseguiamo e svoltiamo a sinistra. Iniziano le curve. Poco alla volta le case iniziano a diradarsi. La vegetazione anche. Dopo una serie di tornanti si raggiunge il Santuario di Sant'Anna. Le strade sono strette ma curate (presumibilmente anche perché dopo due giorni passa il Tour de France ...) C'è chi sale in auto, chi in bici, chi a piedi. Il tempo è incerto come da programma in alta quota, ma qualche raggio di sole non manca.
Sulla piazza gruppetti di persone con tanti cani di tutte le taglie e colori, tutto rallentato e silenzioso. Il paesaggio da ammirare. Sotto i portici le targhe in italiano e in francese, crocevia di gratitudine in tempi diversi. Un rondone inizia a volare basso, planando sulla testa di J.Lo. Una, due, tre volte ... e lei sembra dire che fai provochi rondine montanara!?!. Molto meglio osservare il dalmata che passa imponente ed elegante.
I prati e i sentieri punteggiati di naturali composizioni floreali. Qualche piccola torre fatta di sassi (e J.Lo: ma sei una pianta o un animale!?!).
Abbiamo deciso di fare ancora una tappa puntando al versante francese al Colle della Lombarda.

Ma prima di proseguire con la passeggiata ad alta quota, lascio qualche appunto di cucina per svelare il contenuto del cesto ...

Tanto per iniziare un classico da gita fuori porta, una croccante pasta sfoglia ripiena di verdure e prosciutto cotto. Pratica e veloce da cucinare il giorno prima.

Torta salata con ricotta, prosciutto cotto e zucchini al timo

Preriscaldare il forno a 180°. Stendere la pasta sfoglia in una tortiera rivestita con carta forno. Nel mixer tritare una manciata di borragine sbollentata, con 250 gr di ricotta, 3 cucchiai di parmigiano, un pizzico di sale e pepe. Unire 4 uova. Versare l'impasto nella tortiera, stendere 100 gr di fette di prosciutto cotto. Coprire con cubetti di 4 zucchini saltati in padella con olio evo e timo. Cuocere per 40 -45 minuti.

Carpaccio di pomodori e basilico all'olio evo

Affettare i pomodori, disporre nel piatto cospargere con sale grigio di Bretagna. Intervallare con il basilico tagliato a striscioline. Fiori di borragine per decorare. Un filo d'olio evo come firma finale. Per accompagnare morbido pane arabo, già preparato in un sacchetto (anche lui a fette pronto in tavola). Si lavora un po' di più a casa ... e poi solo relax!

To be continued ...

9 commenti:

panettona ha detto...

ma che belle queste foto danno una sensazione di frescezza e di pace estrema ... ma che relax dopo aver letto il tuo post ammirando tutte questa immagini ...
baci

elisabetta ha detto...

Tutto bellissimo: il luogo, le foto, le ricette... che piacere iniziare la giornata così!

Camomilla ha detto...

Mi sono davvero rilassata nel leggere il tuo post... quelle foto, con quella luce particolare mi trasmettono molta serenità! Grazie, ne avevo bisogno!
Deliziose anche le ricette...
Buon fine settimana, un bacio!

Luca and Sabrina ha detto...

Ciao tesorino e grazie per la visita! stiamo ammirando estasiati la bellezza della montagna, Luca poi è un escursionista nato! Speriamo di riuscire ad andare a passare almeno un fine settimana in montagna, leggere il tuo post ci ha dato emozione e in questo momento vorremmo proprio essere immersi e circondati dal tuo paesaggio!
Baci da Sabrina&Luca

micheblog ha detto...

Me che meraviglia...niente da fare, stavolta proprio non riesco a celare un pizzico di invidia! :-P

La torta rustica è moooolto invitante!

mmm...qui ci vuole un nebbiolo!

Michelangelo

カズ ・クラ kazu.kura ha detto...

Il tuo cesto da picnic è stupendo!!! Ne vorrei tanto uno anche io *_*
Baci baci!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@panettona: effettivamente aria leggera e tranquillità l'hanno fatta da padrone!
@elisabetta: grazie! per me questi scatti sono un ottimo promemoria!
@camomilla: un buon fine settimana anche a te possibilmente di completo relax!
@luca e sabrina: riuscire a ritagliarsi un WE in montagna è proprio un toccasana, e ognuno può fare cosa vuole passeggiare, prendere il sole ...
@micheblog: ottimo suggerimento! Un buon fine settimana!
@kazu.kura: ciao!!! Tra me e il cesto è stato amore a prima vista!
A presto!

Claud ha detto...

L'acqua che beviamo (quando ce la tiriamo e non ci va il rubinetto) viene da qui! Ecco perché è così buona: il posto è davvero bellissimo!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@claud: é così comoda l'acqua in bottiglia ... ma anche presa dalle fontanelle della valle è ugualmente leggera (e fresca di fonte)!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...