mercoledì 23 luglio 2008

Colazione sull'erba


More di rovo acerbe

Il termine picnic fu usato la prima volta nel XVI secolo, appuntato in un testo francese dove si descrivevano alcuni avventori di una locanda che finita la cena, si portarono via il cibo non consumato.
L'origine della parola è indubbiamente francese: picnic deriva da pique-nique, da piquer, rubacchiare, e nique, cosa di poco conto. Nel 1700 la parola fu mutuata dall'inglese al tedesco.

"La colazione sull'erba" di Manet (1863) è uno dei dipinti più noti dell'impressionismo ripreso da Claude Monet (1866) e da tanti altri artisti come Picasso.

Pranzare sull'erba è un piacere che accomuna paesi e culture a diverse latitudini.
I giapponesi, tra marzo e aprile, amano far festa con picnic chiamati hanami , che si svolgono sotto gli alberi di ciliegio in fiore (suggestivo ... e appropriato ... guarda un po' il titolo del blog!). Usanza diffusa nel periodo Edo (1603-1867) era un modo di salutare la primavera e dare inizio a un periodo più sereno.
Per i russi è un modo di celebrare il rito pasquale: le famiglie si recano sulle tombe dei propri cari per consumare il picnic (tipico il panettone kulitch accompagnato dalla ricotta dolce).
Per americani e australiani, mangiare all'aperto è anche una necessità: i lunghi viaggi per spostarsi da una città all'altra richiedono soste per rifocillarsi e riposarsi (si trovano aree attrezzate per accogliere i viandanti). Ma è anche un modo classico per gli americani per celebrare il 4 luglio, giorno dell'indipendenza.
Per gli italiani la classica gita fuori porta con pranzo al sacco è legata alla pasquetta e al primo maggio.

Se qualcuno ha altre informazioni storiche o artistiche, o se avete notizie interessanti a proposito di picnic e dintorni mi farebbe piacere se le annotate nei commenti!

Il nostro picnic è stato consumato dopo la visita al Santuario di Sant'Anna di Vinadio (con qualche apprensione per blocchi stradali per il Tour de france) e camminata al colle della Lombarda.


Colazione sull'erba


Torta salata con ricotta, prosciutto cotto e zucchini al timo

Acciughe fresche marinate accompagnate da olive taggiasche

Carpaccio di pomodori e basilico all'olio evo

Pecorino, Grana, Tuma delle Langhe

Macedonia di Pesche noci e Ramasin

Muffin alle albicocche e cioccolato bianco

Raimonda Barbera d'Alba DOC 2005 Tenimenti Fontanafredda

Acqua Minerale Sant'Anna di Vinadio (ma dai ... :-P)

Pocket Espresso to go

To be continued ....

19 commenti:

Giorgia ha detto...

lo voglio anch'io quel cesto!!!
niente male come picnic. purtroppo non ho informazioni particolari, se non che i ricordi dei miei picnic infantili sono legati quasi tutti al moncenisio, con le mucche che pascolavano vicino a noi e le marmotte che fischiavano. e chiaramente al freddo, perchè al moncenisio c'è SEMPRE vento!

Mammazan ha detto...

Ciao carissima
Non ho proprio nulla da aggiungere alle notizie che ci hai dato sul termine pic nic (è sempre un piacere leggere le belle indicazioni con cui colmi le lacune che spesso si hanno)
E poi se mi avessi invitata al tuo pic mi sarei anche organizzata per parteciparvi!!!!
Bci
Grazia

FairySkull ha detto...

Che bello il pic nic, la cesta e' uno spettacolo e anche il ripieno :-P !!! Ciao Lisa

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@giorgia: grazie per aver accettato l'invito. Mi hai fatto ricordare quando ho visto le marmotte sul modolè (pratonevoso)!
@mammazan: ciao grazia, tutto bene? Hai ragione pensa che bello una mega colazione sull'erba, tutti insieme con le nostre specialità!!!
@fairyskull: sì, la cesta è stato un regalo molto gradito e soprattutto utilissimo!

Alex e Mari ha detto...

Il cesto è splendido! E il contenuto non è da meno. È una vita che non faccio un picnic. Mi ricorda quando ero bambina.
Un abbraccio
Alex

Uvetta ha detto...

Beh sei proprio ben organizzata per fare i pic-nic, al prossimo ci si può autoinvitare? porto una bottiglia ;-)

NADIA ha detto...

I picnic sono qualcosa di meraviglioso: piacciono a grandi e piccini, sono divertenti, si mangiano cose sane fatte in casa e si sta a contatto con la natura, che vuoi di più! :)
Nadia - Alte Forchette -

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@alex e mari: non siamo abitudinari dei picnic, magari ogni 5-6 anni ci va di organizzare una scampagnata agreste ... baci
@uvetta: effettivamente è un bel modo per riunire gli amici, e se porti tu il vino andiamo a colpo sicuro!
@nadia: un modo rilassante per godersi il verde e la natura!

Camomilla ha detto...

Adoro quel quadro di Manet, ho anche avuto la fortuna di vederlo dal vivo a Parigi!
Io non sono solita a fare molti pic-nic, anche se questa cosa mi piacerebbe molto... hai messo un tarlo nella mia testolina,sai?
Bacioni

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@camomilla: poter ammirare un opera d'arte è un raro privilegio, grazie ai musei l'arte diventa democratica e permette nuove ispirazioni ...

salsadisapa ha detto...

è un capolavoro di picnic cara twostella... mi hai fatto sognare! :-D

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@salsadisapa: grazie! I tuoi muffin melissa e mora sarebbero stati moooolto approppriati! Buona giornata!

Sere ha detto...

Che bello! mi piacerebbe avere quella cesta con tutto in necessaire per il pic nic... magari un pic nic romantico!! visto che in sti giorni sono tutta cuoricini! ^_^
Smack dolcezza...

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@sere: un picnic romantico è un toccasana per smaltire tensioni lavorative e dedicare il tempo a chiacchere e risate in completo relax!!! Baci

Magnolia Wedding Planner ha detto...

no scusa..:-D ma mancavo solo io a questa deliziosissima scenetta! accidenti vuol dire che la prossima volta mi auto invito ;-)
quanto ti penso ..tanto
quanto ti voglio bene..anche di più
quanto ti ammiro..immensamente
bacione
Silvia

micheblog ha detto...

aspetta, aspetta...ci lasci così senza neanche una foto?! :)

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@magnolia: effettivamente mancava la cigliegina ... silvietta!!!!! Mi sa che dopo queste foto mi sono compromessa con gli inviti ... :-))Baci e abbracci freschi di pineta! Buona notte!!!!!
@micheblog: questo era solo il trailer ...

LaGolosastra ha detto...

Ma che cesto invitante...
Devo passare di qui più spesso, non si sa mai che avanzi qualche bocconcino...

Anti ha detto...

ciao! bel blog e belle foto! ti metto tra i preferito sul mio BuonoComeIlPane!

Antigone

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...