sabato 23 aprile 2016

Tagliatelle al ragù di ossobuco e fave fresche


Negli anni ho cambiato in modo radicale la mia alimentazione. Ho ridotto drasticamente le proteine di origine animale (uova, latte e latticini, carne). In questa fase di transizione sento sempre meno l'esigenza di cucinare la carne. Ne mangiamo veramente pochissima. Mi piace rifare le ricette della tradizione piemontese e italiana. L'ossobuco appartiene alla cucina lombarda, ma l'abbiamo adottato volentieri dopo aver imparato la preparazione dall'Artusi. Oggi lo declino in versione ragù.  Un piatto ricco, adatto ad un pranzo in famiglia la domenica. 
Mettiamoci ai fornelli così vi spiego tutto.

Tagliatelle al ragù di ossobuco e fave fresche
ingredienti
300 g di tagliatelle all'uovo
1 ossobuco
1 cipolla bianca
1 carota
2 coste di sedano bianco
rosmarino e salvia
prezzemolo
3 cucchiai di passata di pomodoro
un goccio di vino bianco
un cucchiaio di farina gluten free
olio evo
sale marino e pepe nero
una noce di burro
brodo di carne o verdura
limone fresco non trattato
preparazione
Tritare nel mixer le verdure. Tritare finemente un ciuffo di salvia e un rametto di rosmarino. Mettere tutto in un tegame e rosolare con un po' di olio e burro. Dopo un paio di minuti aggiungere l'ossobuco intero. Rosolare e sfumare con un po' di vino bianco. Aggiungere la salsa di pomodoro. Cuocere a fiamma bassa per 3 ore bagnato con il brodo. Regolare di sale e pepe. Sciogliere la farina in un paio di cucchiai di acqua fredda. Unire al fondo di cottura e proseguire la cottura per un paio di minuti. Con l'aiuto di due forchette, ricavare piccoli bocconcini di carne (sfilacciare). Condire con un trito di prezzemolo e la scorza di un limone grattugiata. Portare a bollore l'acqua e cuocere le tagliatelle all'uovo fresche o secche secondo i tempi consigliati. Scolare la pasta e metterla nel tegame del sugo. Aggiungere le fave fresche. Condire bene. Spegnere il tegame e servire ben caldo.

3 commenti:

Fabiola Falgone ha detto...

Un bel piatto, poi io amo le fettuccine e le fave. Complimenti per il blog. Se ti va vieni a trovarmi, ti aspetto. Buona giornata.
Fabiola di rossopomodorocucina.blogspot.com

Elena Bruno ha detto...

Grazie Fabiola, benvenuta nel nostro giardino :-)

Maddalena Mariotti ha detto...

Che piatto goloso ed invitante!
Complimenti per il blog e gli ottimi consigli! Sono una nuova iscritta :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...