mercoledì 6 aprile 2016

Pausa pranzo: Torta salata di biedine e farina di ceci


Nei primi anni di matrimonio la torta salata era molto gettonata (perché molto comoda da preparare). Sono passata dall'utilizzo della pasta sfoglia a quella della brisée salata preparata con l'olio extravergine d'oliva. La farcitura prevedeva sempre una base di uova da completare con ricotta o panna e verdure di stagione. Come tutto dopo un po' è venuta a noia ... ed è sparita dalla nostra tavola. Adesso con la pastella della farifrittata ho rispolverato la preparazione e questa volta ho provato a tradurla in torta salata - quiche. L'esperimento è andato bene, soprattutto perché ho impiegato le biedine dell'orto (dette anche biete o bietole), che non sono esattamente la mia verdura preferita ... Ma bisogna mangiare un po' di tutto, giusto?

Torta salata di biedine e farina di ceci
ingredienti
100 g di farina di ceci
250 ml di acqua
un pizzico di sale marino
olio evo q.b.
un pugno di foglie di bietole lessate
3 cipollotti
250 g pasta da pizza o esubero del reimpasto della pasta madre
preparazione
Stendere la pasta lievitata. Ungere bene una teglia e creare la base della torta salata avendo cura di creare un po' di bordo per ospitare la farcitura. Spennellare con olio evo e lasciare lievitare mezz'ora, un'ora coperto con un canovaccio.
In una boule mescolare la farina di ceci e l'acqua con l'aiuto di una frusta. Condire con un pizzico di sale. Strizzare bene le foglie lessate e tagliarle grossolanamente. Unirle alla pastella di ceci. Scaldare bene una padella antiaderente e versare un paio di cucchiai di olio. Rosolare a fuoco moderato i cipollotti tagliati a rondelle. Unire al composto.
Preriscaldare il forno a 180°. Versare il composto nella teglia con la base di pasta. Cuocere per 60 minuti. Quando inizia a dorare, spennellate la superficie con olio evo. Gratinare ancora per 15 minuti.
Servire ben calda, con la crosticina croccante. Accompagnare con un'insalata mista.

7 commenti:

Martissima ha detto...

ehh ma bella idea la pastella di ceci, non l'ho mai usata come ripieno.

Elena Bruno ha detto...

La farina di ceci è diventata indispensabile nella mia cucina :-)

Cipensiamo Noi ha detto...

che particolare e che buona e sicuramente gustosa! Complimenti un bacione e buona serata. :-D

Scribacchini ha detto...

Piace moltissimo. Sperimento una cosa poi ti racconto. Grazie. Smack. Kat

lucy ha detto...

assolutamente si!!mi piace proprio!

Manu ha detto...

Adoro le torte salate!
Buona la tua versione.
Ti abbraccio

Scribacchini ha detto...

Sperimentato un matrimonio tra il tuo ripieno e la briche di Clea. Piaciuto. A giorni si racconta. Grazie grazie. Bacio. Kat

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...