domenica 24 aprile 2016

Verrine con crema alla vaniglia, panna e frutti rossi


Dopo l'antipasto di asparagi e il primo piatto di tagliatelle, vi propongo un dessert fresco e veloce. E' sufficiente preparare una crema pasticciera aromatizzata dalla bacca di vaniglia. Una chioma spumosa di panna fresca da puntinre con i frutti di bosco. Quelli che vedete sono di produzione propria e arrivano dal freezer. Se non avete a disposizione i frutti di bosco si possono sostituire con un cucchiaio o due di composta di frutta rossa (anche una confettura di lamponi e/o ribes per esempio). L'importante è che ci sia una nota acidula per bilanciare il tutto. L'effetto sono i sapori della cheesecake ma alleggerita e super veloce. Basta preparare la crema pasticciera qualche ora prima per darle il tempo di raffreddare. Stratificare e servire! Mettiamoci ai fornelli :-)

Base di crema pasticcera alla vaniglia
ingredienti
2 uova di galline felici
200 g di zucchero di canna
½ litro di latte intero
una bacca di vaniglia
45 g Mix Dolci di Schär
preparazione
Sbattere le uova con lo zucchero. Incorporare la farina setacciata mescolando delicatamente (senza sbattere). Nel frattempo in un tegame a parte si è portato il latte a bollore con i semini recuperati incidendo la bacca di vaniglia. Unire il latte caldo al composto di base e procedere nella cottura fino a che la crema raggiunge la giusta consistenza. Lasciare intiepidire e raffreddare in frigo.



Panna montata dolce
ingredienti
200 ml di panna da montare fredda di frigo
2 cucchiai di zucchero di canna
preparazione
Montare la panna addizionata con lo zucchero sino a quando ha la giusta consistenza.

Per comporre i bicchieri usare due sacche da pasticcere con le bocchette che preferite. Fare un primo strato di crema, un secondo di panna e finire con i frutti rossi.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...