domenica 1 giugno 2008

Colazione della domenica

La prima volta che ho assaggiato i Waffel é stato a Limone Piemonte, eravamo lì per una breve vacanza (saranno già passati dieci anni) e dopo una camminata nella natura ci siamo fermati per una pausa-merenda. In un bar ho visto sul menù la foto della cialda. E' stato amore: buonissima, crosta croccante profumo di vaniglia ... bisognava riprovare a casa.
La ricetta l'ho presa qui da un sito francese. Per cui in italiano:
Ingredienti
225 g di farina
125 g di burro fuso
3 uova
1/4 di litro di latte
12o g di zucchero vanigliato (vedi sotto)
1 bustina di lievito di birra secco
Mescolare tutti gli ingredienti (prima sciogliere il lievito in un po' di latte tiepido) in modo deciso. Coprire l'impasto con un asciugamano e lasciare a temperatura ambiente per almeno 2 ore.
Cuocere l'impasto a cucchiaiate nella gaufrier ben calda.
A me piacciono con lo zucchero a velo e frutta fresca, ma sono ottime con tutti i soliti condimenti delle crepe e dei pancake.
Una nota speciale merita la preparazione del vero zucchero vanigliato, scorta personalissima, per arricchire tutte le preparazioni dolci. L'ho imparato in una trasmissione della simpatica Nigella Lawson (trasmessa da Gambero Rosso). In un barattolo con la guarnizione verso lo zucchero semolato, inserendo nel bel mezzo la bacca della vaniglia dopo aver usato i semini per creme e budini. Lascio riposare (circa un mesetto) per permettere allo zucchero di assorbire tutti i profumi. Una porzione la passo nel macinino per ottenere lo zucchero a velo, pronto per essere utilizzato su un waffel, magari la domenica mattina!

16 commenti:

Fico e Uva ha detto...

Waffel... guardo sempre incantata l'attrezzino per farli ma non mi sono mai decisa... la prossima volta mi sa che resisto!
buona settimana
Fico&Uva

Magnolia Wedding Planner ha detto...

Certo che tu fai proprio una colazione da re allora! :-P brava e sopratutto bravissima a fare le cialde che sembrano finte da quanto sono perfette!
Meravilgia stellina mia..sei sempre più brava..altro che tortina :-D ho solo da imparare da te!
Bacio mi corazon!
Silvia

panettona ha detto...

era da tanto che cercavo questa ricetta!!!
solo che non ho la gaufrier...
me la devo procurare!!! ;)
a presto!

twostella ha detto...

@fico e uva: piacciono a tutti e ognuno le condisce come vuole (nutella ... compresa!)
@magnolia: oh silvia, mia gentilissima silvia, un piccolo vizio da WE! comunque una fettina della tua appetitosa torta con il cioccolato, sì sì, é una associazione di stampo goloso!!!
@panettona: io ho sperimentato diverse ricette ma questa é quella che ci ha convinto. Ma lasciamo spazio anche ad altri esperti! Se qualcuno ha consigli ...

Scribacchini ha detto...

ciomp! Anzi.... ciomp ciomp ciomp!!! Kat

Mariluna ha detto...

Sono in Francia da 15 anni e non ho mai fatto i Waffel e no ho neanche la gaufrier...grazie per la ricetta dello zucchero ne prendo nota e vedro' di comprarmi la macchinetta me ne hai fatto venire la voglia :D

Spilucchina ha detto...

Oh, mamma! Non ho mai avuto il coraggio di prendere l'armamentario e ogni volta me ne pento...grrr!

Ciboulette ha detto...

Sai che non sapevo che fossero fatti con il lievito di birra???

Anche io vittima della voglia di comprare l'attrezzino (poi, il tuo, a forma di cuore..troppo carino!), per ora cerco di resistere! Secondo te che succederebbe se lo facessi sulla tostiera elettica?

Sabato ho usato per la prima volta la vaniglia in stecche, troppo bello! :)

Carla ha detto...

Ma sono bellissimi questi Waffel!
e grazie per averci decritto la preparazione dello zucchero vaniglaito:))

kosenrufu mama ha detto...

ogni volta che vedo l'arnese per fare i waffel penso "la compro" poi mi dico che non ho la ricetta e rimane lì, oggi leggendo il tuo post e la ricetta e vedendo la foto, mi hai fatto tornare voglia di comprarla e inoltre mi hai illuminato, scoprendo che sono semplicissimi da fare!!! pee quanto riguarda Nigella, come ormai la chiamo io, io la adoro, conosco il suo zucchero vanigliato e sono già un paio di anni che ne ho una scorta nella dispensa... ma hai visto la SUA dispensa, io la adoro!!!! ho comprato tutti i suoi libri!!! su ebay, in inglese, qui in italia ancora non è arrivata!!! buon lunedi!!!

Uvetta ha detto...

bella questa dello zucchero vanigliato! brava twostellina :-)

twostella ha detto...

Buon pomeriggio a tutti!
@scribacchini: ciomp, slurp!
@mariluna: magari comprando la gaufrier in francia scopriamo qualche nuova ricetta!
@spilucchina: se ti capita, la cottura con la gaufrier elettrica é comoda e veloce!
@ciboulette: forse proverei con la padellina antiaderente (l'impasto assomiglia alla consistenza della pasta per blinis)
@carla: prova a farlo, per sentire il vero profumo di vaniglia!
@kosenrufu mama: benvenuta nel mio giardino!mi hai fatto venir voglia di cercare i suoi libri, io l'avevo seguita solo in tv!
@uvetta: per addolcire e profumare il mondo!

Gunther K.Fuchs ha detto...

chi incomincia bene la giornatà è a metà dell'opera, complimenti

twostella ha detto...

@Gunther K.Fuchs: Grazie! Buona settimana!

FairySkull ha detto...

Meravigliose, e mi piacciono molto anche i flanagli spinaci !!!! Ciao Lisa

twostella ha detto...

@FairySkull: ciao lisa, questo WE sei stata fonte di ispirazione, la focaccia farcita é stata morbidamente un successo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...