venerdì 20 giugno 2008

Sorbetto al rabarbaro e fragoline

Rosso o verde? Il rabarbaro a gambo e polpa verdi non gode di grande considerazione nelle colture a causa della sua elevata acidità e del suo sapore molto amaro, ma lo si trova ancora qua e là nei giardini privati. Il rabarbaro a gambo rosso e polpa verde è la varietà più coltivata e di gran lunga anche la più apprezzata. Il rabarbaro a gambo e polpa rossi è anch’esso molto amato grazie al gusto dolce che lo contraddistingue e si addice in modo particolare alla preparazione di raffinati dessert.

È necessario pelare il rabarbaro? Questa operazione dipende dal tipo di gambo, ma anche dai gusti personali. Chi gradisce il rabarbaro leggermente asprigno e acidulo non deve pelarlo. Chi invece lo si vuole un po’ più dolce e delicato deve privarlo della pelle. Di solito i gambi giovani non vanno spellati. È preferibile invece togliere la pelle, piuttosto coriacea, ai gambi più maturi. Il rabarbaro a gambo rosso è tenero e può essere consumato con la pelle, mentre quello più aspro a gambo verde è migliore senza la pelle. Conservazione del rabarbaro fresco I gambi tagliati del rabarbaro dovrebbero essere consumati il più freschi possibile in quanto diventano presto molli. Naturalmente si possono mangiare anche se hanno perso la loro croccantezza, ma il l’aspetto è decisamente meno appetitoso. Il rabarbaro si conserva al meglio avvolto in un panno umido e le foglie vanno eliminate soltanto al momento dell’impiego dei gambi. Fino a quando si può raccogliere il rabarbaro? Secondo la credenza popolare il rabarbaro poteva essere colto soltanto fino al 24 giugno (festa di San Giovanni). Oggi però si sa che non è così. Anche se il rabarbaro raccolto più tardi presenta un tenore di acido ossalico più elevato, i gambi non sono dannosi per la salute se consumati in quantità normali. Quando il rabarbaro comincia a fiorire, i gambi acquistano una consistenza dura e legnosa e non sono più commestibili. Il rabarbaro non dovrebbero più essere tagliato a partire dal mese di luglio per consentire al rizoma di rinforzarsi in vista della stagione successiva.


Il sorbetto cremoso, senza gelatiera
ingredienti
300 gr di rabarbaro pulito
150 gr di zucchero di canna grezzo
il succo di un limone
100 gr di fragoline di bosco
Pulire il rabarbaro (io nell'orto ho quello rosso fuori e a polpa verde) togliendo i filamenti esterni. Tagliare a tocchetti e mettere in un tegame con il succo di limone. Coprire con un coperchio e cuocere 5 minuni sino a quando la polpa risulta tenera. Mescolando aggiungere lo zucchero e continuare la cottura per un paio di minuti. Spegnere il fuoco e gettare dentro le fragoline. lasciare raffreddate in un contenitore in plastica. Passare in freezer (anche una notte). Al momento di servire, tagliare a cubettini, passare nel mixer, sino ad ottenere una consistenza cremosa. Servire in coppa con cialdina tostata e croccante di sesamo.Vi stupirà perchè e morbido e cremoso come se ci fosse un'aggiunta di panna ... ma è privo di grassi aggiunti!
La ricetta é nata per caso ... non finendo la cottura della confettura.

22 commenti:

Spilucchina ha detto...

Lo sai che ti odio, vero?????????
Cattiveria questo post. Pura cattiveria gratuita nei confronti di noi poveri orfanelli da rabarboro.

Aiuolik ha detto...

Anche da queste parti niente rabarbaro...è che con i cangetti non potrei, altrimenti lo pianterei in giardino, almeno per assaggiarlo :-)

mamma3 ha detto...

Sai che io non ho mai utilizzato il rabarbaro e non ho neanche idea del suop sapore, quindi questo post è molto interessante e ha suscitato la mia curiosità!! Spero di trovarne entro il 24 giugno..:)) Elga

sandra ha detto...

Delizioso, brava! E belle foto, :))))

Alex e Mari ha detto...

Se trovo ancora qualche gambo in giro lo voglio provare. Deve essere una delizia. Con le fragoline di bosco poi è il top
Ciao. Alex

twostella ha detto...

@Spilucchina: nei negozzi purtroppo non si trova ... é una micro produzione domestica ...
@Aiuolik: noi abbiabo recintato l'orto per analoghi problemi ...
@mamma3: Ciao Elga! Non é un sapore di grande personalità (acidulo morbido) ma trova matrimonio perfetto con fragole, arancia e limone!
@sandra: merci! Sei troppo gentile!
@Alex e Mari: prova anche tu poi mi dici!
Un buonissimo fine settimanana!!!!!

Uvetta ha detto...

Ce n'è ancora in freezer cara? passerei ad assaggiare :-)

twostella ha detto...

... ha solo un difetto firnisce subbito! Buon fine settimana mia speziata uvetta!!!!!

parolediburro ha detto...

Wowwww!Ma come dice Spilucchina è una cattiveria eh!!!:-D
Purtroppo non riesco a trovare il rabarbaro,ma mi accontenterò di ammirare questa tua meraviglia!
Buon week end.

Gunther K.Fuchs ha detto...

che bel dessert e poi il sapore u acisulo del rabarbaro si sposa bene con le fragole

Claud ha detto...

Brava! In effetti c'è molto rabarbaro in giro per il web ma nessuno aveva pensato a tirare le somme e raccontare un po' di cose su questo "must to use" del 2008!

ciciuzza ha detto...

noooooooooooooooo bellissima!!!
soffro di mancanza da rabarbaro che anche quest'anno finirà senza che io abbia avuto modo di farne una ricetta decente visto che mi sono capitati si e no tre gambi :(

twostella ha detto...

@parolediburro: non è proprio usato dagli italiani! Io ho trovato una piantina in un negozio a racconigi (ero andata a vedere le cicogne). Verrà anche il vs momento!
@Gunther K.Fuchs: matrimonio perfetto e poi le fragoline sono profumatissime!
@claud: non sapendo come usarlo, i dubbi mi hanno spinto a fare una ricerca e a mettere giù degli appunti!
@ciciuzza: grazieeeee! le voglie rimandate la prox anno!

Erika ha detto...

Golosa questa ricettina, copio e incollo.
Grazie per gli auguri, anche da mia figlia.
Baci baci

twostella ha detto...

Oh dear! buona serata anche a voi!!!!

Susina strega del tè ha detto...

il rabarbaro da queste parti non lo si vede nemmeno con il cannocchiale...buono, sigh!
:-((

Magnolia Wedding Planner ha detto...

Stellina tesoro mio :-D ma come ti lascio un paio di giorni e mi ritrovo una ricetta da 10 e lode così ..come se nulla fosse!! :-D ma sei bravissima!
Mi hai portato fortuna augurandomi un buon we..tanto sole e sposine sorridenti!
Bacione stellina mia
Silvia

astrofiammante ha detto...

non lo conoscevo fino a quando me lo sono trovato nella biocesta e ne ho fatto la marmellata......grazie per le notizie, ciaoo!!

panettona ha detto...

sai che non ho mai assaggiato il rabarbaro??!!
che bella l'idea di questo sorbetto...

twostella ha detto...

@Susina strega del tè: sto notando che è più ricercato della pietra filosofale ...
@magnolia: sìì, si boccheggia ... è finalmente estate e godiamocela tutta!!!! Baci assortiti!
@astrofiammante: così bazzicando per blog impariamo sepre qualche cosa di nuovo!
@panettona: in passato avevo acquistato marmellate francesi con il rabarbaro, ma ero delusa dal sapore sino a quando non ho abbinato con fragole o agrumi!

FairySkull ha detto...

Che delizioso sorbetto !! Ciao Lisa

twostella ha detto...

@fairyskull: grassie! Buona serata lisa!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...