mercoledì 24 settembre 2008

4 sapori in croce


I cuochi di carta lanciano sempre stuzzicanti meme per indagare il mondo dei foodblogger, a cui partecipo sempre con molto piacere! Eccovi il mio meme: 4 sapori in croce:


1 Aromi (erbe aromatiche, spezie e affini): rosmarino e peperoncino
anche se adoro tutte le erbe e spezie in modo sconfinato, ho cercato di indicare quelle a cui non saprei rinunciare (posso fare l'eccezione e indicarne due?)
2 Carne: agnello alla senape qui

3 Pesce: capesante qui

4 Verdura e Legumi: zucca qui

e vi annoto anche il loro link sulla zucca: mi si è aperto un mondo nuovo, quante ricette da provare quest'inverno, mega doppio slurp!

Momento approfondimento, approfitto dell'idea per avere qualche informazione in più ...

Rosmarino e la rugiada del mare da Wiki
Il rosmarino (Rosmarinus officinalis) è un arbusto appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. Originario dell'Europa, Asia e Africa, è ora spontaneo nell'area mediterranea nelle zone litoranee, garighe, macchia mediterranea, dirupi sassosi e assolati dell'entroterra, dal livello del mare fino alla zona collinare, ma si è acclimatato anche nella zona dei laghi prealpini e nella pianura padana nei luoghi sassosi e collinari. È noto in Italia anche col nome volgare di ramerino o ramerrino; il nome del genere deriva dalle parole latine ros (rugiada) e maris (del mare). Richiede posizione soleggiata al riparo di muri dai venti gelidi; terreno leggero sabbioso-torboso ben drenato; poco resistente ai climi rigidi e prolungati.

Il Rosmarino viene utilizzato: in cucina o nell'industria degli insaccati come pianta aromatica come pianta ornamentale nei giardini, per bordure, aiuole e macchie arbustive, o per la coltivazione in vaso su terrazzi; le foglie, fresche o essiccate, e l'olio essenziale, come pianta medicinale, nell'industria cosmetica come shampoo per ravvivare il colore dei capelli o come astringente nelle lozioni; nelle pomate e linimenti per le proprietà toniche; come insettifugo o deodorante ambientale nelle abitazioni, bruciando i rametti secchi; in profumeria, l'olio essenziale ricavato dalle foglie, viene utilizzato per la preparazione di Colonie, come l'Acqua d'Ungheria. I fiori sono particolarmente melliferi.

Proprietà medicinali: i rametti e le foglie raccolti da Maggio a Luglio e fatti seccare all'ombra hanno proprietà aromatiche, stimolanti l'appetito e le funzioni digestive, stomachici, carminativi, utili nelle dispepsie atoniche e gastralgie, tonici e stimolanti per il sistema nervoso
Per uso esterno il macerato di vino applicato localmente è antireumatico; mentre il macerato di alcool revulsivo, viene usato per frizioni anche del cuoio capelluto. L'infuso viene utilizzato per gargarismi, lavaggi e irrigazioni cicatrizzanti; o per cataplasmi antinevralgici e antireumatici; aggiunto all'acqua da bagno serve come corroborante e per tonificare la pelle
I fiori raccolti da Maggio ad Agosto, hanno proprietà simili alle foglie. Dalle foglie, in corrente di vapore, si estrae l'olio essenziale di rosmarino, per un 1% in peso, liquido incolore o giallognolo, contenente pinene, canfene, cineolo, eucaliptolo, canfora e borneolo. A seconda del chemotipo della pianta vengono ottenuti diversi olii essenziali: uno ricco in eucaliptolo, un altro ricco di canfora ed infine uno in cui abbondano il borneolo ed i suoi derivati. Questi tre olii essenziali hanno differenti azioni farmacologiche in quanto il primo ha attività balsamica, il secondo antiinfiammatoria (soprattutto per uso locale) e l'ultimo è essenzialmente un antispastico.


... at National Maritime Museum Greenwich

8 commenti:

Magnolia Wedding Planner ha detto...

:-D ahhh che bello questo meme e che bellissima la foto delle spezie dal mondo! mi piacciono molto i colori!
stellina mia vorrei avere più tempo anche per scriverti..avrei cose da dirti e magari sciocchezze da da farti perdere tempo come un bacio un saluto grandissimo e un abbraccio affettuoso..:-) eh ma prima o poi..
Silvia

manu e silvia ha detto...

Concordo...bellissima la foto delle spezie, e un posto molto interessante e utile!
bacioni

Scribacchini ha detto...

Ma bello! E profumatissimo!!!
Aggiorno subito l'elenco.
Scommettiamo che alla fine tra gli aromi ci sarà un testa a testa tra peperoncino e basilico?
Grazie mille anche per il link zuccone ;-)
Felice che ti sia stato utile. Smack. Kat

Giorgia ha detto...

che bel meme. io non saprei fare a meno del basilico, lo mangerei anche da solo...

NADIA ha detto...

Carino questo meme, appena ho un attimo di tempo vi parteciperò anch'io! E grazie per le nozioni sempre interessanti! ;)

Nadia - Alte Forchette -

Aiuolik ha detto...

Questo meme dei cuochi l'avevo già adocchiato e ci dovrò pensar bene :-)

Ciaooo,
Aiuolik

Ciboulette ha detto...

Il rosmarino, che mi ricorda tanto le siepi vicino al mare.....sono troppo felice da quando ho una bella pianta sul balcone.... :))

Belle risposte, con spunti da approfondire!! Un bacio :)

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

@magnolia: eccoti profumata e piccante come la selezione delle erbe e spezie, buon fine settimana carissaima silvia! Smack!
@manu e silvia: grazie! divertente imparare qualcosa di nuovo!
@scribacchini: kat, riuscite sempre a proporre meme irresistibili! Baci e abbracci assortiti!
@giorgia: anche il basilico ... vedi è impossibile segliere!
@nadia: voglio curiosare nelle tue scelte!
@aiuolik: hai appena postato un gustosissimo meme, vediamo il prossimo!
@ciboulette: il fascino indiscreto del rosmarino! Ha molti pregi! Buona notte!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...